Dicembre 3, 2020

Gruppo Renault Italia al fianco della Protezione Civile nella fase di ripartenza del paese.

Con il via alla cosiddetta Fase 2, è importante che si continui ad intervenire con ulteriori azioni a sostegno della collettività, in un’ottica di responsabilità sociale.Dopo il prestito di alcuni veicoli Renault e Dacia alla Croce Rossa durante l’emergenza sanitaria, a partire da questa settimana il Gruppo Renault Italia ha messo a disposizione della Protezione Civile della Regione Lazio altri veicoli Renault, al fine di agevolare i servizi di assistenza alla popolazione e le altre attività istituzionali degli operatori impegnati nel supporto alla cittadinanza.Nel momento di ripartenza anche per le concessionarie del Gruppo Renault Italia, il Costruttore ha elaborato un’innovativa offerta finanziaria che comporta un contributo che viene devoluto sempre alla Protezione Civile. Quest’offerta, legata alle promozioni Renault Restart e Super Ripartenza Dacia, prevede che i clienti, una volta individuata la vettura desiderata ed il piano finanziario più consono alle proprie esigenze, paghino solamente 1 € anziché la rata risultante dal piano finanziario scelto, fino ad un massimo di 6 rate. L’euro pagato simbolicamente dal cliente sulle rate oggetto di promozione sarà devoluto alla Protezione Civile, come contributo di Renault, Dacia e RCI Banque S.A. a sostegno della battaglia contro l’epidemia.