Ottobre 30, 2020

Maximilian Günther nei punti della gara di casa virtuale per la BMW i Andretti Motorsport a Berlino

Monaco. La quinta gara della stagione nella “Sfida ABB Formula E Race at Home” è stata una gara di casa per la BMW i Andretti Motorsport e Maximilian Günther (GER), che si è svolta sul circuito di aerodromo virtuale di Berlino-Tempelhof (GER). Günther è arrivato settimo e ha segnato punti nella classifica piloti in cui ora è terzo. Alexander Sims (GBR) ha concluso la gara al 15 ° posto. Nella gara Challenge Grid, il pilota del Team Redline Kevin Siggy (SLO) ha registrato la sua seconda vittoria di questa stagione nella BMW iFE.20 per estendere il suo vantaggio in classifica generale.

Nella gara per i piloti di Formula E, Günther era al quarto posto quando una feroce battaglia ha portato a una collisione con Pascal Wehrlein (GER, Mahindra). Günther fu spinto contro il muro e fece girare la macchina. È tornato all’ottavo posto prima di riprendersi a tagliare la linea al settimo posto. Ora ha 71 punti nella classifica piloti, undici dietro il leader Wehrlein. I Sims sono saliti dal 22 ° in griglia per completare la gara in 15 ° posizione. La vittoria è andata a Oliver Rowland (GBR, Nissan).

Nella gara Challenge Grid, Siggy ha celebrato una vittoria dominante dalla pole position e ha ampliato la sua posizione nella classifica piloti. Ora ha un totale di 102 punti. Il secondo pilota della BMW i Andretti Motorsport questa volta è stato il noto pilota di simulazione Cem Bolukbasi (TUR). Si è assicurato il 15 ° posto.

Reazioni al Round 5:

Maximilian Günther (# 28 BMW iFE.20, risultato della gara: 7 ° posto, classifica generale: 71 punti): “Dopo le qualifiche e la partenza qui, ero effettivamente in una buona posizione per raggiungere il podio, ma a mio avviso è stato un’azione troppo dura che mi è costata la gara. La mia auto quasi si è capovolta dopo la collisione con Pascal Wehrlein ed è stata gravemente danneggiata. Finire settimo e segnare alcuni punti del campionato è stato il migliore che potessi fare in quella situazione. Era una limitazione del danno. “

Alexander Sims (BMW iFE.20 n. 27, risultato gara: 15 ° posto, classifica generale: 1 punto): “ Stavolta è stato bello guidare a Berlino. Mi sono sentito più a casa qui che su altri circuiti e mi sono divertito molto. Sfortunatamente, la mia velocità non è ancora buona, ma questa volta la mia guida è stata più costante e sono migliorata di alcuni punti. Proprio come a Hong Kong di recente, ho avuto di nuovo difficoltà con alcune impostazioni del mio simulatore. Questa è un’altra conseguenza della mia mancanza di esperienza, ma penso che l’avrò sotto controllo per la prossima gara. “