Ottobre 20, 2020

Il Gruppo Volkswagen dona un milione di Dollari per il rimboschimento in Australia

Wolfsburg- In seguito ai devastanti incendi di inizio anno, il Gruppo Volkswagen dona un milione di Dollari Australiani (circa 617.000 Euro) a Bush Heritage Australia per iniziative di recupero e riforestazione delle aree boschive in Australia. 250.000 Dollari saranno destinati al progetto “One Million Trees” nella Riserva Naturale di Eurardy, nell’Australia Occidentale, mentre 750.000 Dollari andranno a un piano di recupero di 400 ettari nella Riserva Scottsdale, nel Nuovo Galles del Sud. “Nonostante, dopo gli incendi di inizio anno, il mondo sia stato scosso dalla pandemia di Covid-19, Volkswagen mantiene il proprio impegno a sostegno del soccorso antincendio e del recupero delle aree boschive” ha affermato Michael Bartsch, Amministratore Delegato di Volkswagen Group Australia. Fondi destinati a progetti di rimboschimento in Australia Occidentale e Nuovo Galles del Sud, colpiti dagli incendi . Il beneficiario della donazione è Bush Heritage Australia . Malgrado la pandemia, il Gruppo Volkswagen continua a supportare le attività di soccorso antincendio e progetti di recupero .

Un albero di eucalipto bruciato nella Riserva Scottsdale. Gli incendi dell’estate 2019-20 sono stati i peggiori registrati in Australia. Gabriele de Neidels, Volkswagen Group Australia, e Phil Palmer, Bush Heritage Australia, piantano un eucalipto nella Riserva Scottsdale, con una protezione verde contro gli animali. La donazione è parte del piano di aiuti da 2,5 milioni di Dollari Australiani che Volkswagen ha stanziato in risposta ai devastanti incendi d’inizio 2020. 500.000 Dollari sono stati immediatamente inviati ai vigili del fuoco volontari di Queensland, Nuovo Galles del Sud, Victoria e Australia Meridionale. I potenziali beneficiari del rimanente milione di Dollari Australiani sono attualmente in fase di valutazione. Bush Heritage Australia è un’organizzazione nazionale indipendente senza fini di lucro, che acquista e gestisce terreni e lavora con le popolazioni indigene per proteggere la flora e la fauna locali. Bush Heritage possiede 37 riserve naturali, per un’area di 1,24 milioni di ettari. Tramite le proprie 25 partnership con le popolazioni aborigene, l’ente supporta l’amministrazione di ulteriori 10,1 milioni di ettari.