Settembre 19, 2020

2020 Spanish Grand Prix

Carlos Sainz, McLaren MCL35

Carlos Sainz # 55

Iniziato 7 °
Terminato
 6 °
Giro più veloce
 1m21.771s al 59 ° giro (+ 3.588s, 5 °)
Pit-stop
 2, giro 22 [Soft / Soft] (2.6s) e giro 42 [Soft / Medium] (2.8s) “Una giornata molto buona per me e per la squadra. Ottenere finalmente un buon risultato dopo i problemi delle quattro gare precedenti è fantastico e onestamente penso che ce lo meritiamo. Abbiamo combattuto molto bene con i Racing Points e difendere dalla Red Bull dopo il pit-stop è stato fondamentale. Peccato essere stato doppiato da Max [Verstappen] alla fine della gara e perso un paio di secondi, perché Checo [Perez] aveva la penalità di tempo e penso che avremmo potuto finire davanti a lui. Comunque, i meccanici hanno fatto un buon lavoro oggi, con tutti e quattro i pit-stop sotto i tre secondi, e siamo riusciti a portare entrambe le vetture in zona punti. Questo è stato un fine settimana di fiducia per la squadra e, si spera, un punto di svolta nella mia stagione “.

Lando Norris #4

Iniziato 8 °
Finito
 10 °
Giro più veloce
 1m22.392s al giro 56 (+ 4.209s, 13th)
Pit-stop
 2, giro 21 [Soft / Soft] (2.5s) e giro 44 [Soft / Medium] (2.4s) “Una gara difficile. Avevamo un ottimo passo in macchina ma, come al solito in Spagna, è stato molto difficile sorpassare. Puoi davvero sorpassare solo in una curva, e se l’auto davanti esce abbastanza bene dall’ultima curva e c’è un treno di macchine, allora è praticamente impossibile anche se sei più veloce. È un peccato, perché l’auto si sentiva bene. È diventato vivo molto verso la fine. Sarebbe stato bello usarne un po ‘di più, ma il decimo è stato, credo, il meglio che avremmo potuto fare oggi, quindi sono felice di essere in zona punti “. 

Andreas Seidl
Team Principal

“Finire P6 e P10 oggi è un ottimo risultato in una gara che ci aspettavamo fosse molto impegnativa. Questo secondo triplo colpo di testa della stagione è stato duro, e questa è una ricompensa per tutto il duro lavoro svolto dal team in pista e di ritorno a Woking, i piloti e la Renault hanno svolto nelle ultime settimane. Finora abbiamo avuto una grande affidabilità quest’anno – sei gare senza problemi – che testimonia l’ottimo lavoro svolto in tutto il team, dalla progettazione e produzione, alla costruzione di sottogruppi e alla macchina completa e alla logistica. Dobbiamo mantenere tali prestazioni e affidabilità.“Oggi, il team strategico e l’equipaggio ai box si sono comportati molto bene. Carlos ha fatto una grande spinta e ha massimizzato tutto quello che avevamo per battere una delle Red Bull. Lando è stato sfortunato a perdere un paio di posizioni all’inizio, ma dopo ha guidato con un ottimo ritmo. Vogliamo sfruttare questo slancio, continuare a spingere e sviluppare ulteriormente la macchina. È stata un’altra settimana calda ed estenuante e il team ha dovuto abituarsi a lavorare in condizioni difficili e protocolli covidi.”Ora, ci prenderemo il tempo per ricaricarci, poiché non passerà molto tempo prima di andare a Spa e iniziare il prossimo triplo colpo di testa”.