Dicembre 4, 2020

Cinque stelle Euro NCAP per la Volkswagen ID.3


Punteggi elevati in tutte le categorie dei test.Adulti e bambini sono molto ben protetti nella ID.3.
Il nuovo airbag centrale di serie mostra una notevole efficacia
Verona – Nei test di sicurezza Euro NCAP (European New Car Assessment
Programme), la Volkswagen ID.3 ha ottenuto la massima valutazione possibile, quella di cinque stelle. Gli esperti indipendenti hanno dato al primo modello basato sulla piattaforma modulare elettrica MEB ottimi voti in tutte le categorie, ossia quelle della protezione offerta a occupanti adulti, bambini e utenti della strada più vulnerabili, oltre all’efficacia dei sistemi di assistenza alla guida.

“Questo è un successo per tutta la squadra della gamma ID.”, ha dichiarato il Membro del Consiglio di Amministrazione Volkswagen Responsabile per lo Sviluppo Frank Welsch. “Un alto livello di sicurezza nelle nostre vetture è sempre molto importante per noi ed è quindi stato integrato nella progettazione della MEB sin dal principio.


La ID.3 lo dimostra con le sue cinque stelle”.
La valutazione della protezione degli occupanti adulti è effettuata sulla base di fattori quali l’impatto frontale, quello laterale e il test del colpo di frusta. La combinazione di queste prove e il giudizio sulla semplicità e rapidità con cui è possibile intervenire in caso d’impatto per soccorrere e liberare gli occupanti, hanno determinato un livello di protezione dell’87% per guidatore e passeggeri della ID.3.
Per i bambini, invece, il punteggio è dell’89%. Quest’ultima valutazione è basata su tre importanti aspetti: oltre alla protezione offerta dai sistemi di tenuta per i bambini in caso di impatto frontale o laterale, vengono giudicate le possibilità offerte per installare seggiolini di diverse dimensioni e categorie, così come le dotazioni che la
vettura offre per il trasporto in sicurezza dei bambini.

Oltre alla protezione all’interno dell’auto, i test Euro NCAP esaminano anche quanto la frenata automatica di emergenza (AEB) sia in grado di proteggere gli utenti della strada più vulnerabili, ossia pedoni e ciclisti, in caso di collisione imminente. Gli esperti Euro NCAP danno inoltre grande peso alla presenza di serie di sistemi di assistenza alla guida. Un elemento positivo della ID.3 è che tutte le varianti sono equipaggiate di serie
con l’assistente al mantenimento di corsia Lane Assist e il sistema di monitoraggio anteriore con frenata di emergenza Front Assist.
La ID.3 è la prima Volkswagen ad avere un airbag centrale tra i sedili anteriori. La sua funzione è di prevenire possibili contatti tra le teste del guidatore e del passeggero anteriore, per esempio nel caso in cui l’auto subisca un impatto laterale.


La Volkswagen offre ulteriori sistemi avanzati di assistenza alla guida sulla ID.3: uno di questi è il cruise control adattivo ACC con rilevamento predittivo della velocità. Il Travel Assist permette la guida assistita fino a 160 km/h. Il Traffic Jam Assist, il sensore dell’angolo cieco Blind Spot con Rear Traffic Alert, l’Emergency Assist e il Park Assist contribuiscono anch’essi a una guida sicura e rilassante.
Con le cinque stelle, la ID.3 prosegue la serie di successi ottenuti dalla Volkswagen nei test Euro NCAP: anche la Golf 8 e la T-Cross di recente hanno ottenuto il massimo del punteggio. Lo European New Car Assessment Programme è un riferimento per il livello di sicurezza delle auto nuove dal 1997, che fornisce a chi vuole acquistare un’auto informazioni aggiornate sui nuovi modelli più popolari. Negli anni, i test e i requisiti per
i sistemi di assistenza alla guida di serie e per quelli di sicurezza passiva sono stati resi sempre più severi.