Giugno 13, 2021

Lamborghini Super Trofeo Europa: Stoneman domina Gara 1 al Paul Ricard

Sant’Agata Bolognese/Le Castellet – Finale incandescente nel Lamborghini Super Trofeo Europa. Al Paul Ricard l’inglese Dean Stoneman vince Gara 1 e riapre la lotta al titolo: autore di una doppia pole in qualifica il pilota Bonaldi Motorsport è ora a solo mezzo punto dal leader della classifica Kevin Gilardoni (Oregon Team). Quest’ultimo, in equipaggio con il rientrante Dorian Boccolacci, ha tagliato il traguardo secondo, pagando poi una penalità di 1″833 per un’irregolarità nella sosta, retrocedendo terzo alle spalle di Kevin Rossel e Alberto Di Folco, quest’ultimo protagonista con la vettura del team Target Racing di una rimonta nell’ultimo stint. Con la lotta per il titolo ormai ristretta ai primi due, a rivelarsi decisiva sarà pertanto la seconda gara di domani. Nella Pro-Am ancora un successo di Karol Basz e Andrzej Lewandowski, con VS Racing già matematicamente campioni nel precedente round di Spa. Tutto ancora da decidere invece nella classe Am, che ha visto Yury Wagner (Leipert Motorsport) andare a segno assieme a Fidel Leib, portandosi ad un punto e mezzo dal capoclassifica Massimo Mantovani, fuori dal podio. Rientro e vittoria nella Lamborghini Cup dello svizzero Herve Leimer, con i colori dell’Autovitesse.

Al via Stoneman resiste a Boccolacci, che prova subito ad attaccarlo. Miloš Pavlović (terzo) tiene a sua volta dietro Jonathan Cecotto. Alle loro spalle si porta Basz, il quale riesce a risalire due posizioni superando Sebastian Balthasar e Max Weering. Si gira Guillem Pujeu Beya, che scivola in fondo al gruppo. Cedric e Herve Leimer guidano rispettivamente la Am e la Lamborghini Cup.

Stoneman e Boccolacci prendono il largo. L’inglese fa anche segnare il giro più veloce di 2’03″414. Dopo quattro tornate il suo vantaggio nei confronti del francese è di tre secondi. Subito dopo Hans Fabri e Donovan Privitelio sono protagonisti di un contatto, ma entrambi riescono a riprendere. Intanto viene comunicata a Cedric Leimer una penalità di cinque secondi per un’irregolarità al via da scontare al termine della gara.

Prima dei pit-stop un brivido per Stoneman, che evita d’un soffio la vettura del doppiato Josef Zaruba in testacoda. A 23 minuti esatti dalla fine, il pilota del team Bonaldi Motorsport rientra ai box per la sosta di routine, seguito immediatamente da Boccolacci che lascia il volante a Gilardoni. Quest’ultimo ritorna in pista davanti, ma Stoneman è nella sua scia e poco dopo riesce a riportarsi primo.

Un problema rallenta invece Dilanta Malagamuwa, che aveva rilevato Mantovani, mentre Cedric Leimer è costretto a parcheggiare lungo il tracciato. Noah Watt, che è subentrato a Balthasar, nel frattempo è risalito terzo tallonato da Patrick Liddy, il quale ha preso il posto di Cecotto. Raul Guzman, che ha rilevato Pavlović, transita sesto. Alle sue spalle c’è Lewandowski, ancora in testa nella Pro-Am dopo avere preso il posto di Basz.

Nella classe Am al comando transita Yury Wagner, mentre Herve Leimer continua a guidare la Lamborghini Cup. Ottima la rimonta di Di Folco, che dopo avere dato il cambio a Rossel si porta terzo, con il compagno di squadra Guzman alle sue spalle (prima di retrocedere a metà gruppo), seguito da Weering e Liddy. Le ultime emozioni le regala ancora Di Folco, che a due minuti dal termine prende la scia di Gilardoni, rimanendoci però fino al traguardo. Stoneman, penalizzato di 420 millesimi sempre per un’irregolarità nel pit-stop, si conferma primo.

Dean Stoneman (#33 Bonaldi Motorsport): “È stata una gara molto dura. Negli ultimi giri ero ormai senza gomme. Non ho parole. Sono felice per avere conquistato, con la vittoria di oggi e le due pole, altri punti importanti per il campionato. Quando sono uscito dalla pit-lane la vettura di Gilardoni alla fine della corsia dei box era davvero molto lenta ed ho perso parecchio tempo. Ma alla fine ho vinto di nuovo e potrò così giocarmela fino all’ultimo”.

Domani alle ore 9.10 il via della seconda e conclusiva gara della stagione, sempre con la diretta streaming sulla pagina Facebook ed il canale YouTube di Lamborghini Squadra Corse.

Lamborghini Super Trofeo – Calendario 2020

Round 1: Misano Adriatico, 7-9 agosto

Round 2: Nürburgring, 4-5 settembre

Round 3: Barcellona, 9-11 ottobre

Round 4: Spa-Francorchamps, 20-24 ottobre

Round 5: Circuit Paul Ricard, 13-15 novembre

Roger Dubuis

La scarica di adrenalina, un cuore che batte, la certezza e la certezza che qualcosa sta per accadere: entra nel futuro dell’iper orologeria. Impertinente, eccessivo, incisivo, intransigente e un po ‘folle, questo è Roger Dubuis. Nato da un’idea di due visionari audaci e dirompenti, Roger Dubuis si occupa di mentalità dal 1995. Solidamente sostenuto da una Manifattura integrata, uno spirito innovativo, un flagrante disprezzo per le convenzioni e un’audacia irrefrenabile sono le pietre angolari del suo atteggiamento irrefrenabilmente audace. La linfa vitale dei suoi orologi anticonformisti e inconfondibilmente contemporanei, contraddistinti dall’iconica collezione Excalibur. Ecco di cosa parla Roger Dubuis! Ridi, urla, ruggisci e, soprattutto, crea. per una tribù esclusiva che crede nel valore di vivere più grande della vita in ogni momento. Nessuna regola, il nostro gioco. Ispirato da altre industrie all’avanguardia e design fuori dagli schemi, la raffinatezza tecnica che spinge i confini si combina con un innato amore per la stravaganza per dimostrare, più e più volte, che Roger Dubuis è senza dubbio il modo più eccitante di sperimentare l’iper orologeria . Rendi epico ogni secondo della tua vita.

Pirelli

Fondata nel 1872, Pirelli è tra i principali produttori di pneumatici al mondo. È l’unica azienda di pneumatici di consumo puro che include pneumatici per auto, moto e biciclette, nonché servizi associati. Pirelli ha un posizionamento distinto nei pneumatici di alto valore, caratterizzati da una tecnologia avanzata con oltre 2.700 omologazioni ottenute, grazie a partnership con le più prestigiose case automobilistiche del mondo. Al fine di raggiungere i massimi livelli di performance, sicurezza e contenimento dell’impatto ambientale, Pirelli è da sempre fortemente impegnata in ricerca e sviluppo, nella quale ha investito nel 2019 il 6,1% dei ricavi da prodotti di alto valore. Attiva nel motorsport dal 1907, Pirelli è il partner ufficiale esclusivo di pneumatici del Campionato del Mondo di Formula 1T dal 2011 e ha appena rinnovato l’accordo fino al 2023.

OPPO

OPPO è una società tecnologica in rapida crescita fondata nel 2004. Con i suoi prodotti e servizi, ora OPPO è entrata in più di 30 mercati in tutto il mondo. OPPO è impegnata nell’innovazione tecnologica e compie continue scoperte in settori come il design industriale, la comunicazione futura, l’intelligenza artificiale e la tecnologia visiva 3D. Unendo arte e tecnologia, OPPO mira a portare un’esperienza di prodotto toccante ai propri utenti.