Gennaio 25, 2021

Hyundai rivela nuovi dettagli su Nuova Tucson Plug-in Hybrid

·         Nuova Hyundai Tucson Plug-in Hybrid è equipaggiata con un potente powertrain da 265 CV basato sul motore 1.6 litri T-GDi Smartstream

·         Con l’arrivo della motorizzazione plug-in hybrid, Nuova Tucson è il modello con la più ampia gamma di powertrain elettrificati nel segmento C-SUV

·         Nuova Hyundai Tucson Plug-in Hybrid sarà disponibile in Europa a partire dalla primavera 2021

 – Hyundai ha svelato nuovi dettagli su Nuova Tucson Plug-in Hybrid, che sarà disponibile a partire dalla primavera del 2021. Con l’arrivo del powertrain plug-in hybrid, il SUV best-seller di Hyundai offre la più ampia gamma di propulsori elettrificati della sua categoria.

“Il powertrain plug-in hybrid rappresenta una nuova pietra miliare nella gamma Tucson”, afferma Andreas-Christoph Hofmann, Vice President Marketing & Product di Hyundai Motor Europe. “Con le opzioni mild-hybrid benzina e diesel, hybrid e plug-in hybrid, Nuova Tucson offre la più ampia gamma di powertrain elettrificati nel proprio segmento. Questa è la dimostrazione più recente dell’impegno di Hyundai verso la mobilità elettrificata”.

Il powertrain di Nuova Tucson Plug-in Hybrid svilupperà una potenza combinata di 265 CV

Nuova Tucson Plug-in Hybrid è equipaggiata con un powertrain potente ed efficiente: il nuovo sistema è basato sul motore di terza generazione 1.6 T-GDi Smartstream abbinato a un motore elettrico da 66,9 kW, con una coppia massima di 304 Nm e una batteria agli ioni di litio da 13,8 kWh. Insieme, il motore a benzina e quello elettrico sono in grado di erogare una potenza massima di 265 CV e una coppia massima di 350 Nm.

Il motore è abbinato a un cambio automatico a sei rapporti (6AT) gestito attraverso il sistema “shift-by-wire” e alla trazione integrale di serie.

Nuova Tucson Plug-in Hybrid è equipaggiata anche con un Active Air Flap, che regola l’ingresso dell’aria a seconda della temperatura del liquido di raffreddamento del motore, della velocità di marcia e di altri fattori. Questa funzione ha l’obiettivo di minimizzare l’attrito dell’aria e massimizzare l’efficienza del veicolo riducendo i consumi.

Il sistema Plug-in hybrid per una guida a basse emissioni e senza compromessi

Il sistema plug-in hybrid di Nuova Tucson combina la massima efficienza nei consumi di carburante con un elevato divertimento alla guida. Come per tutti i veicoli ibridi, alle basse velocità Nuova Tucson Plug-in Hybrid è spinta unicamente dal motore elettrico, garantendo una guida silenziosa e a zero emissioni.

I conducenti possono spontaneamente passare alla guida esclusivamente elettrica, premendo il pulsante dedicato, traendo così vantaggio da un’autonomia completamente a zero emissioni di oltre 50 km (stima interna WLTP*).

Dotata di un caricatore di bordo da 7,2 kW, Nuova Tucson Plug-in Hybrid può essere ricaricata sia presso le stazioni dedicate alle EV, sia tramite una wall-box domestica compatibile.

Spaziosità interna generosa grazie a un posizionamento funzionale della batteria

Grazie a un posizionamento funzionale della batteria ad alto voltaggio nel sottoscocca, Nuova Tucson Plug-in Hybrid offre interni ariosi ed elevato spazio: i passeggeri posteriori possono infatti godere di 955mm di spazio libero per le gambe. In aggiunta, il bagagliaio è stato incrementato rispetto alla generazione precedente offrendo 558 litri (+9%) complessivi con i sedili in posizione verticale, e fino a 1.737 litri (+15%) con i sedili ripiegati.

Pronta per ogni tipo di strade e terreni

Per un’autentica esperienza SUV, la trazione integrale è di serie su Nuova Tucson Plug-in Hybrid con la tecnologia 4WD HTRAC di Hyundai e un selettore Terrain Mode, per una guida sicura anche su terreni impervi. Il sistema HTRAC è capace di distribuire in modo variabile la potenza tra le ruote anteriori e posteriori, a seconda delle condizioni di trazione e di guida, mentre il selettore Terrain Mode ottimizza potenza, coppia e frenata a seconda della condizione stradale selezionata dal guidatore.

Le opzionali Sospensioni a Controllo Elettronico (ECS – Electronically Controlled Suspension) utilizzano una tecnologia di ammortizzazione adattiva, così da offrire una guida versatile. Il sistema si adatta alle diverse situazioni e preferenze di guida, e gestisce automaticamente e in maniera continuativa gli ammortizzatori del veicolo per massimizzare il comfort e la performance di guida. Inoltre, conducenti possono regolare la taratura di ECS e sterzo selezionando tra le modalità Eco o Sport. Queste funzionalità contribuiscono a rendere la guida di questo potente SUV ancora più divertente.

Nuova Tucson è un gioiello tecnologico con un design rivoluzionario

Come per gli altri powertrain disponibili, la versione ibrida plug-in di Nuova Tucson si distingue per il suo design all’avanguardia che integra linee, angoli e forme taglienti, oltre alle caratteristiche Parametric Hidden Lights. L’esperienza utente intuitiva è garantita da una serie di funzionalità tecnologiche orientate alla persona, tra cui il cluster digitale da 10,25’’ senza alloggiamento e un display centrale AVN (Audio Video Navigation) da 10,25’’ dotato dei servizi telematici connessi Hyundai Bluelink®. Tramite l’app, gli utenti Bluelink® possono anche monitorare il livello di carica di Nuova Tucson Plug-in Hybrid e gestire le impostazioni di ricarica.

In aggiunta, i sistemi di guida assistita e le funzionalità di sicurezza attiva ai vertici della categoria rendono Nuova Tucson uno dei veicoli più sicuri sul mercato. Tra tante altre funzionalità, il Remote Smart Parking Assist (RSPA) permette all’auto di parcheggiarsi da sola, per una maggiore tranquillità nelle manovre più complesse. L’Highway Driving Assist (HDA) mantiene l’auto al centro della propria corsia, adattando inoltre la velocità di marcia in base ai dati di navigazione e al traffico circostante, ad esempio decelerando in vista di curve in autostrada. Il Parking Collision-avoidance Assist, disponibile esclusivamente su Tucson Plug-in Hybrid, aiuta a prevenire le collisioni con ostacoli durante la retromarcia, emettendo segnali sonori e visivi e azionando automaticamente i freni quando necessario. Una serie di altre caratteristiche di sicurezza contribuiscono a migliorare la visibilità, proteggendo gli occupanti sia anteriori che posteriori prevenendo collisioni.