8 Dicembre 2021

Nissan concede in licenza gratuitamente la tecnologia per supportare il combattimento COVID-19

La tecnologia verrà utilizzata per realizzare dispositivi di misurazione della temperatura senza contatto

YOKOHAMA, Giappone – Nissan sostiene la lotta contro COVID-19 fornendo licenze gratuite per la tecnologia dei sensori di imaging termico sviluppata dalla società.

Nissan sta concedendo in licenza la tecnologia a basso costo secondo i termini della Dichiarazione di accesso aperto IP contro COVID-19, a cui la società ha aderito a maggio. Firmando la dichiarazione, Nissan ha accettato di non chiedere un risarcimento né di rivendicare alcun brevetto, modello di utilità, design o diritto d’autore contro qualsiasi attività volta a combattere la pandemia.

Le licenze riguardano più prodotti sviluppati da Chino Corp. e Seiko NPC Corp. Chino utilizza la tecnologia Nissan per sviluppare, produrre e vendere dispositivi di misurazione della temperatura della superficie corporea senza contatto in grado di rilevare rapidamente temperature elevate della superficie corporea.

Seiko NPC ha sviluppato sensori con una licenza in sublicenza della tecnologia di IHI Aerospace Co., Ltd. Questi sensori vengono utilizzati in dispositivi di misurazione della temperatura della superficie corporea senza contatto per più aziende.

I dispositivi di misurazione sono utilizzati in strutture come scuole, aeroporti e strutture mediche per aiutare a prevenire la diffusione di COVID-19.

Il sensore di misurazione della temperatura senza contatto di Nissan rileva i raggi infrarossi da un oggetto o da un’area. Può visualizzare immagini, come le distribuzioni di temperatura, con una risoluzione di circa 2000 pixel e può essere prodotto a un costo notevolmente inferiore rispetto ai sensori realizzati con tecnologie convenzionali.