Luglio 24, 2021

La gamma ŠKODA si aggiorna al MY22

  • Nuovo layout del cambio DSG per ŠKODA KAMIQ e SCALA
  • ŠKODA OCTAVIA ora nella nuova variante SPORTLINE
  • Per il SUV 100% elettrico ENYAQ iV 60 la ricarica veloce arriva ora a 120 kWh
  • Per l’ammiraglia SUPERB Virtual Cockpit da 10,2” di serie per tutte le versioni e interni in pelle cognac traforata per la versione top di gamma Laurin&Klement

VeronaLa gamma ŠKODA è interessata da un generale aggiornamento che riguarda dotazioni e motorizzazioni. OCTAVIA di quarta generazione è ora proposta anche nella versione SPORTLINE con estetica dedicata e interni specifici. Per il nuovo SUV a zero emissioni ENYAQ iV con batteria da 62 kWh, la potenza massima di ricarica veloce in corrente continua arriva ora fino a 120 kWh.

Il City SUV ŠKODA KAMIQ e la berlina di segmento C ŠKODA SCALA, sviluppati sulla piattaforma modulare MQB-A0, mantengono inalterata la gamma di efficienti motorizzazioni che prevede i motori benzina sovralimentati 1.0 TSI nelle potenze di 95 e 110 CV, il 1.5 TSI 150 CV ACT con disattivazione selettiva dei cilindri e il 1.0 G-TEC 90 CV con alimentazione a metano, che unisce bassi consumi ed emissioni limitate ai vantaggi concessi al metano in termini di riduzione della tassa di possesso e agevolazioni alla circolazione durante i blocchi del traffico. I due modelli presentano ora un nuovo layout della leva di comando del cambio automatico a doppia frizione DSG. Il nuovo comando ha i LED di indicazione delle modalità di guida (P, R, N, D) direttamente sul pomello e non alla base della plancetta.

ŠKODA OCTAVIA di quarta generazione, nel suo primo anno completo di commercializzazione, amplia nuovamente la propria offerta, arrivando a una gamma di motorizzazioni e varianti che non trova riscontri tra la concorrenza diretta. OCTAVIA, infatti, è disponibile sia come berlina sia come Wagon, con motorizzazioni tradizionali benzina sovralimentate TSI e Turbodiesel TDI, a cui affianca il 1.5 G-TEC 130 CV a metano, le soluzioni mild-hybrid 1.0 TSI 110 CV e-TEC e 1.5 TSI 150 CV e-TEC, la variante plug-in hybrid 1.4 TSI iV 204 CV e la SCOUT con assetto rialzato, paraurti rinforzati, protezioni sottoscocca e trazione integrale a controllo elettronico. A queste si aggiungono le varianti sportive RS, con potenze di 245 CV a benzina o plug-in hybrid e 200 CV con motore 2.0 TDI, anche 4×4.


Ora, alle conosciute Ambition, Executive e Style si aggiunge la nuova versione SPORTLINE, sviluppata per i Clienti che desiderano un appeal sportivo anche nelle motorizzazioni tradizionali.

OCTAVIA SPORTLINE è disponibile con entrambe le carrozzerie nelle motorizzazioni: 1.5 TSI ACT 150 CV, 2.0 TDI 115 CV anche DSG, 2.0 TDI 150 CV anche DSG e DSG 4×4. La versione è proposta anche con le motorizzazioni a basso impatto ambientale 1.5 G-TEC 130 CV DSG, 1.5 TSI
150 CV e-TEC DSG, 1.4 TSI iV 204 CV DSG. OCTAVIA SPORTLINE si distingue per i particolari esterni in nero lucido: calandra, calotta degli specchietti laterali, lettering, mancorrenti e cornici dei finestrini. I cerchi in lega da 17” di serie hanno design “aero”. L’assetto, per tutte le motorizzazioni tranne G-TEC e iV, è ribassato di 15 mm. Gli interni sportivi sono caratterizzati da rivestimenti in colore scuro, che si estendono all’inserto sulla plancia in tessuto. Le cuciture dei sedili e dei rivestimenti sono a contrasto in colore grigio, mentre il volante sportivo a tre razze è abbinato alla pedaliera in alluminio.

La dotazione di serie comprende anche il selettore delle modalità di guida, la strumentazione digitale Virtual Cockpit da 10,2” e l’illuminazione dell’abitacolo con LED Ambient Lighting.
La sicurezza di marcia è garantita da gruppi ottici full LED, regolatore adattivo di velocità e distanza di sicurezza ACC, sistema di frenata automatica Front Assistant e mantenimento attivo della corsia di marcia Lane Assistant. Standard lo schermo da 10” in plancia, connettività smartphone estesa anche wireless per i modelli compatibili, servizi Connect online con chiamata di emergenza, service proattivo e accesso remoto al veicolo. Il listino di ŠKODA OCTAVIA SPORTLINE parte da 30.050 euro per la berlina e da 31.100 euro per la Wagon.

Il nuovo SUV 100% elettrico ENYAQ iV è stato lanciato in Italia da poche settimane ma riceve già un interessante aggiornamento. Ora, il sistema di ricarica veloce disponibile in opzione per la versione 60 con batteria da 62 kWh è in grado di accettare potenze fino a 120 kWh, mentre quello
della versione 80 con batteria da 82 kWh mantiene i 125 kWh di massima potenza di ricarica.

Infine, l’ammiraglia ŠKODA SUPERB, nelle varianti di carrozzeria berlina, Wagon e SCOUT vede l’equipaggiamento di serie arricchito dalla presenza della strumentazione digitale Virtual Cockpit da 10,2” su ogni versione. Lo sterzo progressivo a incidenza variabile è ora di serie su tutte le versioni
SPORTLINE. Per l’allestimento top di gamma Laurin&Klement è ora possibile richiedere la selleria in pelle traforata color cognac, che si estende ai pannelli delle portiere e al bracciolo anteriore. SUPERB è proposta con motorizzazioni benzina 1.5 TSI ACT 150 CV con disattivazione selettiva dei cilindri, anche con cambio DSG e 2.0 TSI 280 CV DSG 4×4.

La gamma dei Turbodiesel ruota intorno al 2.0 TDI EVO proposto nelle potenze di 122 CV, 150 CV e 200 CV. La trazione integrale 4×4 a controllo elettronico è disponibile a richiesta per la versione più potente e di serie per la SCOUT, che offre anche assetto rialzato e protezioni specifiche per il sottoscocca. Il cambio automatico DSG a 7 rapporti è proposto per ogni motorizzazione. SUPERB è disponibile anche come “iV” con motorizzazione plug-in hybrid che prevede l’abbinamento di un 1.4 TSI e di un motore elettrico integrato nel cambio automatico DSG, per una potenza di sistema di 218 CV e una coppia massima di 400 Nm. La batteria agli ioni di litio da 13 kWh consente un’autonomia in modalità elettrica di oltre 50 km, con emissioni media di CO2 inferiori ai 34 g/100 km in ciclo WLTP.