Luglio 24, 2021

TROFEO DEL CIOCCO: PERCORSO INEDITO E ‘TEST EVENT’ MONDIALE

passaggio nel centro storico di Barga
1° Trofeo del Ciocco e Valle del Serchio il 4 luglio a Barga (LU). Domenica tre percorsi disponibili: Marathon, Granfondo e Junior. Iscrizioni agevolate fino a domani
Un momento di guado del torrente Corsanna

1° Trofeo del Ciocco e Valle del Serchio il 4 luglio a Barga (LU)
Domenica tre percorsi disponibili: Marathon, Granfondo e Junior
Iscrizioni agevolate fino a domani
Francesco Casagrande “spodesta” Cuervo e Paez in Coppa Toscana

Tutto pronto per il primo Trofeo del Ciocco e Valle del Serchio di domenica 4 luglio: un ‘test event’, una prima assoluta, che andrà ad anticipare il main event di settembre: il primo Campionato Mondiale Marathon Master di MTB. Il Ciocco a Barga (Lucca) è ormai rinomato nel panorama delle ruote grasse come un “tempio sacro” della mountain bike, ed è proprio sui suoi 600 ettari di terreno e nel circondario che si svolgerà il primo Trofeo del Ciocco e Valle del Serchio, tappa del circuito di Coppa Toscana.
Il percorso su cui si disputa la gara di domenica è lo stesso, con solo pochissime varianti, che verrà utilizzato dai Master nella sfida per il titolo iridato a settembre: partenza dallo stadio de Il Ciocco per arrivare dopo un primo single track al paesino di Lupinaia. Una strada bianca porterà sino a Treppignana e da lì si tornerà nella tenuta privata del Ciocco. Si passerà poi ad Albiano e, dopo aver guadato il torrente Corsonna, si risalirà sino a Barga, attraversandone il caratteristico e suggestivo centro storico. L’ultima salita sarà la “via del Saltello”, una strada sterrata dal fondo impegnativo che porta all’apice del tracciato. Una discesa, quella principale del Ciocco Bike Circle, riporterà all’area di partenza che è anche giro di boa e zona d’arrivo. Un percorso insomma davvero stimolante che, oltre a portare i bikers in alcuni splendidi paesini e borghi toscani, permetterà loro di ammirare un paesaggio affascinante e di mettersi alla prova su un tracciato molto tecnico che alterna single track a momenti di fuoristrada e strade bianche.
È proprio qui che si articolano le tre modalità di gara disponibili per il Trofeo del Ciocco e Valle del Serchio: la più impegnativa è quella Marathon, che copre l’intero tracciato per 61,6 km e 2900 m. di dislivello in due giri. Il percorso Granfondo, invece, (40 km, 2100 m. di dislivello) non contempla il passaggio a Lupinaia. Per i più giovani è disponibile un percorso Junior (25,6 km, 1300 m. di dislivello). Le iscrizioni sono ancora aperte: niente quota da pagare per i primi 350 partecipanti iscritti al circuito Coppa Toscana. Per tutti gli altri il prezzo è di 30€ per gli abbonati al circuito e 35€ per i non abbonati. Questi prezzi valgono fino a domani, venerdì 2 luglio, dopodiché saliranno rispettivamente a 35€ e 40€.
La partenza della Marathon è prevista per le ore 9:00, quella della Junior per le 9:20 e la Granfondo, infine, scatterà alle 9:40. Ad oggi gli iscritti hanno superato quota 300.
Al momento le graduatorie del circuito “Coppa Toscana”, aggiornate dopo la tappa della Casentino Bike dello scorso week-end, segnalano al primo posto tra gli open Francesco Casagrande, il quale si è reso autore di un’ottima prestazione che ha spodestato Arias Cuervo e Paez dalla testa della classifica. Tra le donne in “Coppa Toscana” comanda Silvia Scipioni, forte della conquista del titolo europeo Marathon Master. Dopo di lei al secondo e terzo posto compaiono Sara Mazzorana e Lucrezia Messeri. Il team “Cicli Taddei” si trova, per ora, in testa alla classifica di società.
I giochi sono dunque ancora aperti, e il Trofeo del Ciocco e Valle del Serchio sarà non solo una “prima volta”, ma anche una tappa centrale per la Coppa Toscana, complici anche le concomitanze di gare in tutt’Italia.
Quella del 4 luglio sarà la prima gara di mtb “long distance” del Ciocco, teatro spesso di eventi di cross country e di trial. Il richiamo del Campionato del Mondo in questa annata molto particolare è davvero forte e la prova di domenica sarà un autentico ‘test event’ anche per la macchina organizzativa. Il tracciato è segnalato e sul sito è possibile scaricare la traccia GPX.
Per gli appassionati c’è un’appetitosa possibilità di essere coinvolti nel primo Mondiale Master Marathon, ovvero far parte dell’organizzazione come marshal lungo il tracciato. Info a Ciocco Bike, tel. 0583.719731.

Info: www.cioccobike.it