26 Settembre 2021

Lamborghini centra la prima doppietta stagionale nel British GT 2021 a Spa e due podi nel GT Open a Imola

Pole position, giro più veloce in gara e vittoria. Dennis Lind e Leo Machitski dominano il weekend belga del British GT sulla Huracán GT3 Evo n. 63 del team Barwell Motorsport, regalando a Lamborghini il secondo successo stagionale dopo la vittoria di due mesi fa a Brands Hatch di Michael Igoe e Phil Keen, oggi secondi al traguardo con la Huracán n. 18 del team WPI Motorsport.

La vittoria consente a Barwell di incrementare la leadership nella classifica team, così come a Lind e Machitski di rilanciarsi nella lotta per il titolo piloti, con ancora tre weekend e cinque gare da correre.  Il danese e il russo, entrambi esperti del tracciato belga, sono stati protagonisti fin dalle prove libere; nelle due sessioni di qualifica del sabato Machitski ha messo a segno il miglior tempo in Q1, con Lind terzo in Q2. La somma dei tempi ha visto l’equipaggio del team Barwell conquistare la pole con oltre 5 decimi di vantaggio sulla Aston Martin n. 7, mentre i compagni di scuderia Adam Balon e Sandy Mitchell registravano il quarto tempo; terza fila e sesto crono per Igoe e Keen.

In gara Machitski scatta bene dalla pole position, mentre alle sue spalle si scatena la lotta per il secondo e terzo posto, forzando la direzione gara a far intervenire la safety car. Alla bandiera verde Machitski alza subito il ritmo per aumentare il distacco dalla Aston Martin pilotata da Andrew Howard: grazie a una sequenza di giri veloci a metà gara lascia la vettura a Lind con un ampio vantaggio sugli inseguitori. Nella seconda ora il danese non si limita a gestire ma aumenta il margine, tagliando il traguardo con ben 48 secondi di distacco sulla Huracán di Keen e Igoe, autori di una solida rimonta.

Il prossimo appuntamento col British GT è per il 7-8 agosto sul circuito di Snetterton, mentre il prossimo fine settimana Spa-Francorchamps ospiterà la classica 24 Ore, apice della stagione del GT World Challenge Europe, che vede otto Lamborghini al via.

Nel frattempo a Imola Michele Beretta e Frederik Schandorff mantengono la testa della classifica nell’International GT Open grazie a due secondi posti in entrambe le gare del weekend, nonostante una penalità da scontare nella prima manche. L’equipaggio del team VS Racing termina il quarto round della stagione con cinque punti di vantaggio sul secondo in classifica, con tre fine settimana e sei gare ancora da disputare, a partire dall’appuntamento del Red Bull Ring (Austria) dell’11 e 12 settembre.