24 Ottobre 2021

Il Gruppo Volkswagen alza le prospettive per il 2021 dopo un risultato record nella prima metà dell’anno

– Forte performance finanziaria guidata da marchi premium e servizi finanziari

– Il risultato operativo raggiunge il livello record di 11,4 miliardi di euro nonostante le continue condizioni difficili; Ritorno operativo del Gruppo sulle vendite a un forte 8,8 percento

– L’utile al lordo e al netto delle imposte è migliorato in modo significativo, rispettivamente a 11,2 miliardi di EUR e 8,5 miliardi di EUR

– Divisione Automotive: Flusso di cassa netto rettificato molto elevato di 12,3 miliardi di euro; la liquidità netta aumenta a 35,0 miliardi di euro

– Le prospettive del Gruppo per il ritorno operativo sulle vendite per l’intero anno 2021 sono aumentate di 0,5 punti percentuali dal 6,0 al 7,5%; sono aumentate anche le aspettative per il flusso di cassa netto

– CEO Diess: “Stiamo mantenendo il nostro ritmo elevato, sia operativo che strategico. Il risultato record nella prima metà dell’anno è una chiara prova di quanto siano forti i nostri marchi e quanto siano attraenti i loro prodotti. Il segmento premium si è comportato particolarmente bene con rendimenti a due cifre, così come i servizi finanziari. La nostra offensiva elettrica sta prendendo slancio.“

Il Gruppo Volkswagen ha continuato la sua performance aziendale positiva e ha registrato un risultato record nonostante le condizioni difficili nella prima metà del 2021. Questo sviluppo positivo è stato guidato in particolare dai marchi premium Audi e Porsche e da Volkswagen Financial Services. Gli impatti della pandemia di Covid-19 e la carenza globale di semiconduttori sono stati contenuti con successo. C’era un’elevata domanda da parte dei clienti per l’interessante gamma di modelli del Gruppo mentre i mercati continuavano a riprendersi.