24 Ottobre 2021

FOTA: GLI AGGIORNAMENTI SONO NELL’ARIA

Le auto stanno diventando sempre più sofisticate, interattive e connesse e ora possono ricevere aggiornamenti da remoto. Tecnologia rivoluzionaria che sostiene l’aspirazione di Renault a diventare sempre più tecnologicamente specifica nel panorama automobilistico. Ora, tutto ciò di cui hai bisogno è un semplice tocco sul touchscreen multimediale e il gioco è fatto! Non è magia, sono solo quattro semplici lettere: FOTA. Edouard, project manager FOTA e specialista FOTA, analizza i dettagli alla base della tecnologia iniziata negli smartphone e che ora sta diventando una caratteristica sempre più essenziale nel settore automobilistico.

Man mano che le auto diventano sempre più connesse , diventano anche più agili e intuitive con ogni nuova generazione. Come gli smartphone, il sistema operativo che gestisce lo schermo multimediale e il quadro strumenti dell’auto è attrezzato per ricevere aggiornamenti regolari. Questi includono patch e miglioramenti per il sistema di intrattenimento in auto e talvolta anche funzionalità nuove di zecca. La Software Factory, un’entità del Gruppo Renault specializzata in ingegneria del software, ha preso seriamente in considerazione questo problema. All’inizio del 2020, ha lanciato il progetto FOTA di Renault ( Firmware-Over-The-Air) in base al quale i veicoli del Gruppo Renault possono ricevere aggiornamenti remoti.

La tecnologia FOTA consente al software di bordo di ricevere aggiornamenti e patch.

Edouard, Project Manager FOTA

 

 

 

 

Maggiore tranquillità…

La tecnologia FOTA è disponibile su numerosi veicoli della gamma Renault (Twingo, Clio, ZOE, Captur, Mégane…) tramite il sistema multimediale Renault EASY-LINK e facilita il miglioramento del sistema operativo di bordo e l’installazione di patch . Aiuta anche a mantenere la sicurezza del veicolo al livello più alto possibile. Ma non è tutto! Con tutto fatto in remoto, i proprietari di auto non sono più tenuti a portare la propria auto in un concessionario. Ciò consente a tutti di risparmiare molto tempo e offre ai proprietari di auto una maggiore tranquillità. Per le case automobilistiche, significa che più veicoli riceveranno aggiornamenti rispetto a prima quando le auto dovevano essere viste da un tecnico. Secondo Edouard,“La nuova tecnologia significa che dall’85% al ​​90% dei veicoli avrà un software aggiornato, rispetto ai precedenti livelli del 60%, nella migliore delle ipotesi, attraverso le nostre concessionarie “.

Gli aggiornamenti FOTA si basano sul sistema multimediale Renault EASY-LINK, già disponibile su molti veicoli della gamma Renault

Un altro vantaggio: la tecnologia è estremamente discreta ; infatti, nella maggior parte dei casi, è totalmente invisibile! Il motivo è che FOTA è letteralmente “over the air”, tramite la rete telefonica GSM. Concretamente, le auto scaricano automaticamente gli aggiornamenti e quando sono pronte per essere attivate, “un messaggio viene visualizzato sullo schermo multimediale quando il conducente spegne il motore del veicolo. Deve solo accettare e l’aggiornamento può essere effettuato mentre non è più a bordo del veicolo “, spiega Edouard. In sostanza, il conducente non ha nulla da fare se non accettare l’aggiornamento, che in alcuni casi immobilizzerà il veicolo per pochi minuti.

…e sicurezza!

Edouard aggiunge che “uno degli aspetti principali degli aggiornamenti remoti è la sicurezza . È un canale di comunicazione che deve essere protetto per evitare l’hacking di dati” o addirittura contro la presa in consegna del veicolo. La tecnologia FOTA per gli aggiornamenti del firmware sui veicoli Renault attribuisce grande importanza alla privacy del proprietario del veicolo . È pienamente conforme al Regolamento generale sulla protezione dei dati (GDPR) dell’UE . Ciò significa che, qualunque cosa accada, i dati raccolti dall’auto sono sempre mantenuti anonimi. I driver non sono mai tenuti a fornire l’autenticazione.

Le diverse fasi di un aggiornamento tramite tecnologia FOTA

Come funziona FOTA?

Gli aggiornamenti FOTA coprono un’ampia gamma di utilizzi all’interno dei veicoli. In termini di multimedialità , ad esempio, possono fornire nuovi contenuti e applicazioni aggiuntive, o addirittura migliorare l’interfaccia di navigazione rendendola più user-friendly. Per quanto riguarda la sicurezza dell’auto, potrebbero aiutare a ottimizzare ADAS e altre funzionalità relative alla guida come la gestione dello sterzo e della frenata.

A volte gli aggiornamenti servono anche a potenziare il sistema operativo con nuove funzionalità . Questo è il caso con lo stato e la programmazione di servizio remoto di carica , che è già disponibile su diversi veicoli della gamma Renault (Twingo, ZOE, Captur e Mégane). L’interfaccia di accesso al servizio, che aiuta a localizzare i terminali di ricarica disponibili nelle vicinanze del veicolo, è stata arricchita con notifiche opzionali all’inizio e alla fine del ciclo di ricarica. Allo stesso modo, la tecnologia FOTA può essere utilizzata anche per funzioni come la ricerca automatica dei terminali di ricarica dei veicoli elettrici durante i lunghi viaggi, la personalizzazione della modalità MULTI-SENSE, la regolazione dell’atmosfera luminosa del veicolo, le impostazioni dei collegamenti telefonici, lo sblocco remoto attivato dallo smartphone e altre nuove funzionalità Wi-Fi. funzioni.

Numero di aggiornamenti eseguiti in FOTA e veicoli interessati da questa tecnologia

È passato poco più di un anno da quando è stato lanciato per la prima volta sui veicoli Renault e la tecnologia FOTA è stata un successo clamoroso, con un milione di aggiornamenti già elaborati su oltre 700.000 veicoli.

La nuovissima Megane E-TECH Electric rappresenta una nuova tappa nelle possibilità offerte dalla tecnologia FOTA

Verso un’auto ‘proattiva’?

Le nuove normative europee entreranno in vigore nel 2024. Richiederanno ai produttori di rendere affidabile questa ultima tecnologia. ” La forza della Renault è che siamo già preparati per il nuovo regolamento “, ha detto Edward.

Svelata all’IAA Mobility 2021 , a Monaco di Baviera, la nuovissima Megane E-TECH Electric vedrà la tecnologia FOTA superare un’altra pietra miliare con nuove funzionalità aggiuntive per gli aggiornamenti a bordo. Ad esempio, la sequenza di benvenuto avrà la possibilità di cambiare a tempo debito, con nuove luci ed effetti sonori. L’ OpenRschermo e il sistema multimediale OpenR Link riceveranno anche aggiornamenti regolari per ottimizzare il loro modo di operare. Gli aggiornamenti riguardano anche i componenti di sistema di Google. Ad esempio, l’Assistente Google riceverà aggiornamenti FOTA inclusa l’aggiunta di nuove lingue o la possibilità di applicare filtri sui risultati di ricerca GPS. Ad esempio, durante la ricerca di una ricarica elettrica nelle vicinanze, i conducenti possono utilizzare i comandi vocali per restringere i risultati e visualizzare solo terminali di ricarica rapida o terminali che accettano metodi di pagamento specifici di loro scelta.

Nel corso della sua vita, la nuovissima Megane E-TECH Electric riceverà anche aggiornamenti per nuove funzionalità, sia per l’ADAS che per i sistemi di vita a bordo. Un giorno, gli aggiornamenti FOTA potrebbero persino aiutare a migliorare la durata della batteria. E se la fase finale dello sviluppo della tecnologia FOTA fosse l’avvento delle auto proattive? Conosciute anche come ” auto aggiornabili” , potrebbero suggerire nuove funzionalità o aggiornamenti ai conducenti in base alle loro preferenze. Questa eventualità è già al vaglio di Renault Engineering.