3 Dicembre 2021

Automobili Lamborghini annuncia due nuove nomine

Silvano Michieli e Christian Mastro a capo di Procurement e Marketing Sant’Agata Bolognese – Automobili Lamborghini annuncia due nuove nomine in settori strategici per l’Azienda, Procurement e Marketing. Silvano Michieli è il nuovo Chief Procurement Officer, con la responsabilità di gestire i rapporti con la catena di fornitori mantenendo, ad interim, la posizione di Head of Exteriors & Risk Management. Christian Mastro è invece il nuovo Direttore Marketing e si occuperà dei tanti aspetti legati al marketing prodotto, retail e operativo, tutela e valorizzazione del marchio, il Museo aziendale MUDETEC oltre alla responsabilità sulla Brand Extension, serie di prodotti a marchio Automobili Lamborghini che includono anche collaborazioni con brand leader del settore di riferimento.


Silvano Michieli, nato in California l’8 luglio 1978, è laureato all’Università di Bologna in Ingegneria Gestionale. Michieli è una figura storica all’interno di Automobili Lamborghini, avendo iniziato la sua carriera nella sede di Sant’Agata Bolognese nel 2004 nell’Area industriale, e ricoprendo poi diversi ruoli di project leader e management all’interno dell’area supply chain sia in ambito Logistico che Procurement.

Nel 2013, e per due anni, si sposta in Audi per ricoprire il ruolo di Manager Procurement Exteriors. Nel 2015 torna in Automobili Lamborghini per arrivare, oggi, a ricoprire il ruolo di Chief Procurement Officer. In questo nuovo ruolo, Silvano Michieli prende il posto di Paolo Gabrielli, al quale l’azienda augura il meglio per la professionalità e la competenza dimostrate negli anni.

Christian Mastro lavora nel settore automobilistico dal 1994. Dopo gli incarichi in Volvo Auto Italia e Honda Automobili Italia, entra in Lamborghini nel 2004, inizialmente con il ruolo di Area Manager per l’Europa presso la sede di Sant’Agata Bolognese. Nel 2009 si sposta a Pechino con l’incarico di costituire la nuova Region Asia Pacific in qualità di General Manager. Torna in Italia nel 2013 per assumere lo stesso incarico per la Region EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa). Nel 2018 il passaggio in Bugatti dove lavora a fianco di Stephan Winkelmann, che ritrova adesso in questo suo ritorno alla Casa del Toro.