3 Dicembre 2021

Nissan svela Nissan Intelligent Factory

YOKOHAMA, Giappone – Nissan ha presentato oggi una linea di produzione nel suo stabilimento di Tochigi con l’iniziativa Nissan Intelligent Factory. Questa iniziativa unica supporta la produzione di veicoli di nuova generazione utilizzando tecnologie innovative e contribuisce alla realizzazione della neutralità del carbonio. Nissan ha anche annunciato una tabella di marcia per raggiungere la neutralità del carbonio entro il 2050 nei suoi stabilimenti di produzione in tutto il mondo.

Hideyuki Sakamoto, vicepresidente esecutivo di Nissan per la produzione e la gestione della catena di approvvigionamento, ha dichiarato: “L’industria automobilistica è in un periodo di grandi cambiamenti ed è urgente risolvere la sfida globale del cambiamento climatico. Consideriamo questa come un’opportunità per rafforzare la forza di monozukuri (produzione), una parte del nostro DNA, per sviluppare e applicare tecnologie innovative per superare le sfide che dobbiamo affrontare”.

Nissan Intelligent Factory
Fin dalla sua fondazione, Nissan ha affinato la sua capacità di produrre veicoli attraverso processi di produzione di alta qualità e altamente efficienti e le straordinarie capacità dei takumi (tecnici esperti ) dell’azienda . Tuttavia, l’ambiente imprenditoriale che circonda la produzione sta subendo grandi cambiamenti. In Giappone, è necessario rompere con la produzione tradizionale ad alta intensità di lavoro per far fronte a una società che invecchia e a una grave carenza di manodopera. Anche situazioni impreviste, come i cambiamenti climatici e le pandemie, devono essere gestite. Allo stesso tempo, le tendenze del settore in materia di elettrificazione, intelligenza dei veicoli e tecnologie connesse stanno rendendo la struttura e la funzionalità dei veicoli più avanzate e complesse.

Nissan ha introdotto l’iniziativa Nissan Intelligent Factory presso il suo stabilimento di Tochigi per rispondere a queste esigenze e tendenze. Nissan Intelligent Factory consente a Nissan di:1. Utilizzare robot che hanno ereditato le abilità di takumi per produrre veicoli di nuova generazione; di altissima qualità,

2. Creare un ambiente migliore in cui un’ampia gamma di persone possa lavorare comodamente e;

3. Realizzare un sistema di produzione a emissioni zero, accelerando così gli sforzi per raggiungere una società decarbonizzata.

Lo stabilimento di Tochigi avvierà la produzione del nuovissimo veicolo elettrico crossover Nissan Ariya quest’anno fiscale.

Raggiungere la neutralità del carbonio
Nissan mira a raggiungere la neutralità del carbonio in tutte le sue operazioni e nel ciclo di vita dei suoi prodotti entro il 2050 1 . L’azienda mira a realizzare la neutralità del carbonio nella produzione promuovendo innovazioni per supportare una maggiore produttività nell’assemblaggio dei veicoli, a partire dall’iniziativa Nissan Intelligent Factory, e migliorando l’efficienza energetica e dei materiali negli stabilimenti. Entro il 2050 le attrezzature degli impianti saranno completamente elettrificate introducendo tecnologie di produzione innovative e riducendo il consumo di energia. Per raggiungere la neutralità carbonica negli impianti di produzione, tutta l’elettricità utilizzata sarà generata da fonti energetiche rinnovabili e/o generata con celle a combustibile in loco che utilizzano combustibili alternativi.

“Lanciando l’iniziativa Nissan Intelligent Factory a livello globale, a partire dallo stabilimento di Tochigi, produrremo in modo più flessibile, efficiente ed efficace veicoli di prossima generazione per una società decarbonizzata. Continueremo inoltre a promuovere l’innovazione nella produzione per arricchire la vita delle persone e supportare la crescita futura di Nissan”, ha affermato Sakamoto.

1. Il “ciclo di vita” include l’estrazione, la produzione, l’uso e il riciclaggio o il riutilizzo delle materie prime di veicoli fuori uso. Per ulteriori informazioni sui prodotti, i servizi e l’impegno di Nissan per la mobilità sostenibile, visita