20 Gennaio 2022

BMW Group al Consumer Electronics Show (CES) 2022 di Las Vegas


+++ Prima mondiale della BMW iX M60 +++ In-car entertainment del futuro +++ Nuovi My Modes: BMW è la prima a portare l’arte digitale nei veicoli +++ BMW iX Flow in collaborazione con E Ink: la colorazione esterna cambia colore magicamente +++ Design digitale DIMENSIONS OF REAL +++

Monaco. Al Consumer Electronics Show (CES) 2022 di Las Vegas, negli Stati Uniti, il BMW Group si focalizzerà sull’esperienza della mobilità del futuro. Per la prima volta, il CES ospiterà la prima mondiale di un nuovo modello BMW: la nuova BMW iX M60 (consumo elettrico combinato: 24,7 – 21,7 kWh/100 km* secondo il WLTP; emissioni di CO2 combinate: 0 g/km), versione più potente della nuova ammiraglia tecnologica del BMW Group, che stabilisce nuovi standard nei campi della user experience, del funzionamento e della connettività, così come per le sue funzioni di guida e parcheggio automatizzati. La casa automobilistica premium tedesca presenterà anche una serie di innovazioni che combinano creatività e digitalizzazione per indimenticabili momenti per il conducente e i passeggeri. La massima espressione di guida incontra quindi la perfetta esperienza digitale.

Al CES 2022, il BMW Group mostrerà come la tecnologia digitale innovativa può essere utilizzata per rendere l’esperienza di guida ancora più individuale ed emotivamente coinvolgente. I nuovi My Modes creano un’esperienza utente entusiasmante all’interno dell’abitacolo e giocano un ruolo centrale. Al CES, il BMW Group presenterà un assaggio di quattro nuovi My Modes. La selezione sarà presto ampliata per includere le modalità My Modes Expressive e Relax. Inoltre, il Digital Art Mode presenta per la prima volta l’arte digitale in un’automobile e il Theatre Mode preannuncia una nuova era per l’intrattenimento in auto.

Pieter Nota, membro del consiglio di amministrazione di BMW AG, Responsible for Customers, Brands and Sales: “All’inizio di dicembre abbiamo stabilito un traguardo importante nella nostra trasformazione e consegnato il milionesimo veicolo elettrificato. Con la BMW iX M60, presentiamo al CES di quest’anno il veicolo elettrico più potente e più veloce del nostro portfolio prodotti. Allo stesso tempo, sappiamo che l’esperienza digitale sta diventando sempre più importante per i nostri clienti. Con il Theatre Mode presentiamo una spettacolare esperienza di intrattenimento in auto; con il My Mode Digital Art, siamo il primo produttore a portare l’arte digitale in un’automobile”.

Proprio come per le opere d’arte digitali sul BMW Curved Display, anche il suono gioca un ruolo importante nel rendere il piacere di guidare il più intenso possibile. Il BMW Group sta sviluppando soundscapes specifici per i modelli completamente elettrici in collaborazione con il compositore di colonne sonore cinematografiche e vincitore dell’Academy e Grammy Award Hans Zimmer. La partnership ha prodotto BMW IconicSounds Electric, che sarà presentato al CES 2022. Un’altra caratteristica che debutta è il Theatre Mode, il nuovo punto di riferimento di BMW per l’intrattenimento in auto di nuova generazione, che trasforma la parte posteriore dei futuri modelli BMW in un cinema privato.

Le possibilità di personalizzazione completamente nuove che la tecnologia digitale mette a disposizione non si limitano però agli interni. La BMW iX Flow con E Ink è la prima auto al mondo in cui la colorazione esterna può essere modificata semplicemente premendo un pulsante. L’installazione immersiva DIMENSIONS OF REAL va ancora oltre. Invece di una concept car fisica, i visitatori del CES di Las Vegas potranno scoprire quattro portali in mondi dimensionali basati sui My Modes. I visitatori diventeranno parte del processo di creazione interagendo direttamente con la concept car in ogni mondo.

Il BMW Group presenterà i concept e le proprie idee sulla mobilità di domani nell’area espositiva Silver 3 del Las Vegas Convention and World Trade Center. Nell’area esterna adiacente, il Gruppo mostrerà anche una funzione di guida autonoma e di parcheggio che sarà presto disponibile nei futuri modelli BMW. Con l’innovativo assistente di manovra, i futuri modelli BMW saranno in grado di memorizzare fino a dieci approcci, ciascuno fino a 200 metri di lunghezza, per poi eseguirli automaticamente. Il guidatore sarà in grado di controllare il parcheggio e l’uscita, che può anche includere diverse manovre, completamente o parzialmente, all’esterno del veicolo.