29 Gennaio 2023

Dal primo all’ultimo miglio: Bosch offre soluzioni per una logistica sostenibile

Le innovazioni di Bosch all’IAA 2022

  • I sistemi di propulsione elettrici con batterie e celle a combustibile rendono il trasporto merci e passeggeri efficiente e sostenibile
  • I sistemi di assistenza alla guida e i veicoli commerciali a guida autonoma garantiscono maggiore sicurezza e comfort lungo tutta la catena di fornitura
  • I servizi intelligenti prevengono i tempi di fermo e garantiscono maggiore affidabilità ai guidatori e ai gestori di flotte

I veicoli commerciali fanno girare l’economia. Tuttavia, la crescente carenza di conducenti, la mancanza di sicurezza nel trasporto merci e la necessità di intraprendere sempre più azioni per il clima stanno mettendo a dura prova il settore. La tecnologia Bosch per l’elettrificazione, l’automazione e la connettività dei veicoli commerciali aumenta l’efficienza, la sicurezza e l’affidabilità della logistica. All’IAA Transportation 2022 di Hannover, il fornitore di tecnologie e servizi presenta le sue innovazioni per il trasporto merci del futuro.

Dal primo miglio: Bosch rende il trasporto merci pesante più sostenibile

L’azione per il clima richiede un’offensiva tecnologica di vasta portata anche per il trasporto merci. Bosch vuole svolgere un ruolo chiave nella realizzazione della mobilità neutrale da punto di vista climatico per tutte le classi di veicoli. Per questo, l’azienda sta sviluppando una gamma di sistemi di propulsione efficienti, dai motori a combustione a quelli elettrici fino alle celle a combustibile.

Sistema fuel cellI sistemi di propulsione eDistanceTruck di Bosch sono progettati per i trasporti pesanti a lungo raggio. Il sistema fuel cell si rivela particolarmente interessante perché consente di combinare lunghe percorrenze e tempi di rifornimento brevi e, se l’idrogeno utilizzato proviene da fonti rinnovabili, consente di raggiungere la neutralità climatica. Bosch sviluppa tutti i componenti chiave necessari per la realizzazione di questa tipologia di trazione nonché per sistemi di stoccaggio dell’idrogeno.

Dal primo all'ultimo miglio: Bosch offre soluzioni per una logistica sostenibile

Sistema fuel cell per unità di refrigerazione: Insieme a Carrier Transicold, Bosch ha sviluppato un sistema fuel cell per alimentare le unità di refrigerazione molto più silenzioso rispetto alle soluzioni precedenti. Alimentato a idrogeno verde, garantisce la neutralità climatica. Inoltre, il sistema può essere facilmente integrato nelle unità di raffreddamento per rimorchi già esistenti.

Motore dieselSistemi di iniezione modulari common-rail, gestione efficace della temperatura e trattamento dei gas di scarico a doppia iniezione: la tecnologia diesel Bosch per veicoli commerciali aiuta i produttori di autocarri a ridurre ulteriormente il consumo di carburante e le emissioni dei loro veicoli e a soddisfare i requisiti futuri in materia di emissioni.

Motore a idrogeno: Le celle a combustibile non sono l’unico modo per alimentare i veicoli commerciali utilizzando l’idrogeno. Un’alternativa, infatti, è rappresentata dai motori a idrogeno. Bosch sta esaminando attentamente le questioni tecniche per poter applicare questa tecnologia. Le attuali soluzioni dei sistemi di propulsione sono già un buon punto di sviluppo. La struttura di base del sistema di alimentazione, aria e scarico, insieme a numerosi componenti possono essere adottati dai sistemi di propulsione esistenti. Ciò significa che possiamo contare su una grande sinergia tra il motore a idrogeno e i tradizionali motori diesel e a gas naturale.

Servosterzo completamente elettricoServoE amplia la gamma di prodotti Bosch includendo un sistema di sterzo completamente elettrico per veicoli commerciali pesanti. Poiché il sistema sterzante funziona esclusivamente con servomotori elettrici, non necessita di olio idraulico o pompe aggiuntive. Il design ridondante del sistema supporta le funzioni di assistenza, compresa la guida autonoma. Il suo funzionamento e la sensazione della sterzata possono essere adattati alle esigenze di ogni cliente.

Dal primo all'ultimo miglio: Bosch offre soluzioni per una logistica sostenibile

Servotwin: La nuova generazione del sistema di sterzo elettroidraulico Servotwin per veicoli commerciali pesanti combina un sistema sterzante idraulico Servocom con due unità di controllo. Ciò significa che soddisfa i requisiti della guida autonoma fino al livello SAE 4 incluso. Il sistema offre assistenza allo sterzo con risposta attiva in base alla velocità e consente varie funzioni di assistenza al guidatore.

Sistema di sterzo per assale posteriore: La nuova generazione del sistema di sterzo elettroidraulico per assali posteriori è un sistema autonomo power-on-demand. Consente di sterzare tre o più assali anteriori o posteriori dei veicoli commerciali pesanti. Sterzare gli assali aggiuntivi, se necessario, riduce il raggio di sterzata e l’usura degli pneumatici. Grazie al design compatto, la tecnologia Bosch può essere adattata a tutti i tipi di sistemi di propulsione.

Programmazione digitale della ricarica: Una soluzione software basata su cloud di Bosch integra la ricarica elettrica nella programmazione degli spostamenti e nelle operazioni di manutenzione delle flotte di veicoli elettrici. La gestione intelligente dell’energia ottimizza i costi di ricarica nei depositi e nei centri logistici, per esempio riducendo i picchi di carico. I dati della batteria e altri fattori esterni sono inclusi nella pianificazione del percorso per ridurre la ricarica e, quindi, i tempi di inattività durante il giorno. La fatturazione automatizzata, inoltre, evita le interruzioni e garantisce maggiore chiarezza nelle operazioni.

Fino all’ultimo miglio: Bosch offre servizi di corriere, anche espresso, e consegna pacchi

Consegnare i pacchi direttamente al domicilio del cliente: Bosch sta rendendo il trasporto merci e passeggeri adatto al futuro con sistemi di propulsione alternativi per l’ultimo miglio. Inoltre, l’hardware intelligente di Bosch sta gradualmente aprendo la strada tecnologica per un traffico in centro città che abbia il minor impatto possibile sui residenti e sull’ambiente.

Consegne con veicoli elettriciI sistemi di propulsione eCityTruck di Bosch offrono tecnologie efficienti e convenienti per le consegne in città. Sia l’assale elettrico che il modulo di guida avanzato ADM (Advanced Driving Module) sono facilmente integrabili nei veicoli commerciali fino a 7,5 tonnellate. I veicoli elettrici a zero emissioni locali di CO2 garantiscono la sicurezza di poter entrare anche nelle zone a traffico limitato. A seconda del design della batteria, è possibile percorrere fino a 200 km, il che significa che la maggior parte dei percorsi di consegna, in media inferiore agli 80 km al giorno, può essere svolta con un’unica carica.

Dal primo all'ultimo miglio: Bosch offre soluzioni per una logistica sostenibile

Trasmissione a variazione continua per veicoli commerciali leggeri elettrici:

Il CVT4EV è una trasmissione a variazione continua con una cinghia di spinta che può aumentare l’efficienza dei veicoli commerciali leggeri alimentati elettricamente di oltre il 10%. La riduzione dei regimi del motore e la fluidità del cambio aumentano anche il comfort di guida.

Scooter elettrici cargo: L’elettromobilità urbana deve soddisfare una vasta gamma di esigenze, dai servizi di sharing a quelli di consegna all’ultimo miglio. Gli scooter elettrici consentono di trasportare merci in modo rapido ed efficiente nel congestionato traffico urbano, contribuendo al contempo a ridurre al minimo il rumore in centro città. Bosch offre sistemi di propulsione e componenti che, sebbene progettati per esigenze diverse, sono stati combinati e coordinati in un sistema di guida compatto.

Mobilità urbana: che si tratti della spesa settimanale o della consegna di carichi leggeri o medi, l’eCargo Bike può essere utilizzata in molti modi e si sta affermando sempre più come alternativa sostenibile e silenziosa nel traffico urbano. Ora anche gli utilizzatori di eCargo Bike possono godere dei vantaggi del sistema intelligente di Bosch, la cui ultima generazione – composta dall’app eBike Flow, centralina elettronica, display, batteria e drive unit – combina componenti eBike di alta qualità tecnica con il mondo digitale, portando il piacere di guida a un livello superiore. Con una coppia fino a 85 Newton metri, il sistema di trazione Cargo Line offre un supporto potente ma naturale fino al 400% della potenza della pedalata del ciclista. Il nuovo ABS Cargo e la modalità Cargo garantiscono maggiore sicurezza e comfort: l’ABS Cargo consente una frenata sicura, mentre la modalità di guida Cargo garantisce una partenza confortevole anche a pieno carico.

Dal primo all'ultimo miglio: Bosch offre soluzioni per una logistica sostenibile

Dal primo all’ultimo miglio: tecnologia Bosch per la logistica

La logistica sta diventando sempre più efficiente, trasparente e affidabile grazie alla connettività. Utilizzando dati del veicolo analizzati in modo intelligente, Bosch può, per esempio, identificare le anomalie a livello di sistema o componente in tempo utile e aiutare i gestori di flotte a evitare tempi di fermo non programmati.

Piattaforma software per gli specialisti della logistica: La piattaforma Bosch di servizi digitali per la logistica affronta molte delle sfide di questo settore. I software offrono servizi digitali di diversi fornitori. Questi servizi si basano in parte sui dati dei sistemi telematici dei veicoli e sul software di gestione dei trasporti. Per esempio, la diagnostica predittiva può ridurre i tempi di fermo dei camion e semplificare l’utilizzo di servizi come la prenotazione di parcheggi sicuri o l’accesso senza chiavi ai veicoli. Bosch sta lavorando su questo aspetto con Amazon Web Services (AWS).

Veicoli definiti dal software: La consociata di Bosch ETAS facilita lo sviluppo di servizi per veicoli e mette in contatto gli sviluppatori con i loro utenti attraverso la piattaforma di integrazione Mobility Cloud, che include un portale di sviluppo e un marketplace. Inoltre, i servizi over-the-air e i dati della piattaforma consentono lo scambio bidirezionale di dati tra il veicolo e il cloud, nonché il continuo sviluppo del software e delle funzioni del veicolo durante tutto il suo ciclo di vita. In questo modo, è possibile dotare il veicolo di nuove funzioni più velocemente. Soluzioni come CrossLifecycle Diagnostics sono già disponibili per produttori, gestori di flotte e fornitori di mobilità nel Mobility Cloud. Il servizio di diagnostica basato su cloud migliora la pianificazione della manutenzione utilizzando la connettività del veicolo. Di conseguenza, è possibile ridurre i tempi di fermo del veicolo grazie ai servizi digitali per il monitoraggio delle condizioni del veicolo (da remoto), la diagnostica del veicolo e gli aggiornamenti software, nonché la valutazione dei dati per la previsione dei guasti.

Dal primo all'ultimo miglio: Bosch offre soluzioni per una logistica sostenibile

Accesso comodo ai veicoliFleet Management Xtended Access è il nome del sistema di accesso senza chiave ai veicoli che Bosch presenterà per la prima volta a IAA Transportation 2022 come soluzione retrofit per le flotte. Questo sistema consente ai gestori di flotte e ai guidatori di aumentare l’efficienza e risparmiare tempo. Ai guidatori registrati viene assegnato un veicolo in remoto utilizzando un’applicazione web. Le persone autorizzate in questo modo possono quindi accedere al proprio veicolo utilizzando un’app per smartphone entro il periodo di validità definito.

Sicurezza stradale: Il sistema di monitoraggio dei guidatori Bosch utilizza tecnologie innovative di sensori ed elaborazione delle immagini per aumentare la sicurezza e il comfort per i guidatori e gli altri utenti della strada. Rileva situazioni critiche come la distrazione o l’affaticamento del guidatore in fase iniziale e lo avvisa in tempo utile. Secondo il regolamento generale sulla sicurezza dell’UE, in futuro tutti i veicoli all’interno dell’Unione Europea dovranno rilevare sonnolenza e distrazione. Oltre alle funzioni relative alla sicurezza, il sistema offre varie funzioni per il comfort. Il riconoscimento facciale consente l’identificazione automatica del guidatore. In base al profilo del guidatore memorizzato, nel sistema di infotainment è possibile regolare automaticamente le impostazioni personalizzate relative al comfort, come la posizione preferita del sedile e dello specchietto, una stazione radio preferita o la lingua corretta.

Restituzione affidabile del veicoloRideCare Insight è la prima soluzione one-box al mondo che consente di rilevare in modo affidabile manovre di guida brusche, fumo all’interno del veicolo e danni esterni al veicolo, anche quando è parcheggiato. Per esempio, rileva immediatamente i danni accidentali durante il parcheggio. Grazie alla connessione backend-to-backend, il fornitore di servizi di mobilità o il gestore della flotta riceve notifiche e informazioni in tempo reale sul luogo e l’ora dell’evento che potrà utilizzare successivamente per ispezioni, richieste di risarcimento danni o riparazioni. La dashboard visualizza anche informazioni sulle condizioni della carrozzeria e sull’usura a livello di veicolo e flotta.

Dal primo all'ultimo miglio: Bosch offre soluzioni per una logistica sostenibile

Intrattenimento su ruote: Il Coach Future Cockpit System e il Coach Future Cabin System offrono infotainment di livello superiore per autobus. I componenti perfettamente abbinati, certificati secondo tutti gli standard OEM, e la trasmissione del segnale ad alte prestazioni tramite Ethernet Audio Video Bridge trasformano gli autobus in una rete digitale su ruote che soddisfa le esigenze di guidatori e passeggeri. Con la speciale unità principale per veicoli commerciali, la cabina di guida dell’autobus diventa completamente connessa. Oltre alla navigazione su mappa Navigation Data Standard (NDS) ottimizzata per gli autobus, l’unità principale offre una vasta gamma di funzioni relative al comfort, come il sistema vivavoce Bluetooth, lo streaming musicale e il controllo vocale.

Scambio di dati in sicurezza: Un prerequisito per numerosi servizi intelligenti che rendono la guida più sicura ed efficiente è che i veicoli siano in grado di comunicare con gli oggetti nelle loro immediate vicinanze e con l’infrastruttura del traffico. L’unità di controllo della connettività di Bosch o Connectivity Control Unit (CCU) consente di farlo. Utilizza interfacce aeree per collegare il veicolo del guidatore con altri veicoli, l’infrastruttura (come i semafori) e il cloud. Il gateway centrale (CGW) collega i domini del veicolo e comunica con il mondo esterno tramite la CCU. Funge da distributore sicuro di dati per la comunicazione all’interno dei sistemi di veicoli commerciali.

Computer moderni per veicoli: I veicoli prodotti oggi sono dotati di diverse centraline elettroniche per gestire e regolare vari display e altre funzioni elettroniche del cockpit. In futuro, sempre più funzioni saranno riunite in un’unica posizione centrale. L’Information Domain Computer (IDC) combina su un unico processore le funzioni di elaborazione per l’infotainment e la strumentazione, che in precedenza erano domini separati, con altre funzioni. Ciò consente di ridurre costi, spazio di installazione, peso ed energia.

Occhi intelligenti: La terza generazione della telecamera multifunzione è adattata alle esigenze degli autocarri pesanti. Con il suo esclusivo approccio multipercorso, la telecamera combina algoritmi di elaborazione delle immagini convenzionali con metodi basati sull’intelligenza artificiale, svolgendo un ruolo centrale nei sistemi di assistenza alla guida ad alte prestazioni. Rileva ed elabora oggetti e strutture in modo altamente affidabile e utilizza un innovativo System-on-Chip (SoC) ad alte prestazioni per l’elaborazione delle immagini. La telecamera è progettata per i sistemi di assistenza alla guida rilevanti per la sicurezza e le funzioni di comfort, come il sistema Lane Keeping, e supporta anche funzioni basate su oggetti, come la frenata automatica di emergenza. Inoltre, consente di implementare altre funzioni utili, come il riconoscimento dei segnali stradali. Ciò significa che il sistema supporta i futuri requisiti legali del Regolamento generale sulla sicurezza dell’UE (GSR) relativamente all’assistenza intelligente che rileva i limiti di velocità e avverte quando li si supera.

Dal primo all'ultimo miglio: Bosch offre soluzioni per una logistica sostenibile

Rilevamento preciso degli oggetti: Il radar frontale e laterale di quinta generazione garantisce una maggiore sicurezza nel segmento degli autocarri pesanti, grazie al rilevamento affidabile e preciso degli oggetti nella zona anteriore e laterale del veicolo. Grazie all’ampio campo di rilevamento e all’elevata risoluzione angolare, nonché all’ampia apertura, i sensori sono in grado di rilevare situazioni di guida complesse in modo rapido, preciso e affidabile. Impiegano una nuova modulazione della sequenza di segnali per migliorare il rilevamento dell’ambiente circostante producendo riflessioni più dettagliate. Di conseguenza, sia le soluzioni radar anteriori che quelle laterali sono estremamente precise nel rilevare e distinguere oggetti e persone, nonché la loro posizione, velocità relativa e direzione di movimento, anche quando la visibilità è scarsa. Ciò significa che i sensori radar Bosch negli autocarri pesanti possono garantire una maggiore sicurezza per il guidatore e gli altri utenti della strada supportando funzioni come la frenata di emergenza automatica o i futuri requisiti legali del Regolamento generale sulla sicurezza dell’UE (GSR) per un sistema di informazione in movimento (MOIS) e un sistema di monitoraggio del punto cieco (BSI).

Sistema di sostituzione degli specchietti digitali: Gli ampi specchi esterni dei veicoli commerciali garantiscono una visuale sicura sul traffico retrostante. Tuttavia, a causa delle loro dimensioni, limitano la visibilità diretta sulla parte anteriore e laterale e creano un’elevata resistenza all’aria. Il Sistema di visione digitale, sviluppato in collaborazione con Mekra Lang, sostituisce i grandi specchi esterni con due monitor interni e due telecamere montate all’esterno della cabina. Il suo design aerodinamico riduce i consumi di carburante fino al 2%. Allo stesso tempo, migliora notevolmente la visione a 360 gradi del guidatore e riduce il punto cieco.