30 Novembre 2022

RINS SI ASPETTA PER IL PRIMO POSTO NELLA TOP TEN DEL GIORNO DI APERTURA IN THAILANDIA

Alex Rins: 9° – 1’30.641 (+ 0.360)
Danilo Petrucci: 24° – 1’32.706 (+ 2.425)

La pioggia trattenuta mentre la MotoGP torna al Chang International Circuit in Thailandia e FP1 e Le FP2 si sono svolte entrambe in condizioni grigie ma asciutte.

Alex Rins è stato veloce nel dimostrare il suo ritmo, lanciandosi verso la fine della sessione di venerdì mattina. Lo spagnolo si è assicurato un posto nella Top 5 e ne è uscito a malapena, sentendosi a suo agio sulla sua GSX-RR sull’asciutto.

Nelle FP2, considerando che la pioggia è rimasta lontana, pochissimi piloti hanno migliorato i loro tempi mattutini. Un’ultima spinta negli ultimi 10 minuti ha scosso leggermente i tempi e Rins si è ritrovato a lottare per rimanere nella cruciale Top 10. Tuttavia, ha gestito bene questo compito, chiudendo al nono posto nella combinata, davanti a quello che dovrebbe essere un sabato piovoso .

Danilo Petrucci, al posto di Joan Mir, si è preso la calma durante la sua prima uscita sulla GSX-RR, imparando a domare il suo stile solitamente aggressivo per adattarsi meglio alla fluida Suzuki. Tuttavia, i suoi tempi sono stati rispettabili e ha chiuso le FP1 al 22° posto. Mentre continuava la sua giornata di debutto in moto, un po’ di sfortuna gli ha impedito di migliorare nelle FP2, finendo 24°, ma l’italiano è positivo per le giornate a venire.

MGP-17-Danilo Petrucci-10

Alex Rins:

“Sono super felice del lavoro di oggi. Il mio passo era buono e mi sentivo veloce nelle FP1, ma nelle FP2 le condizioni della pista sono cambiate a causa del caldo, quindi è stato difficile migliorare nel pomeriggio. Fortunatamente, sono rimasto nella Top 10. Oggi abbiamo avuto sessioni asciutte, ma forse domani sarà una storia diversa! Ad ogni modo, questa pista è molto piacevole e mi sento bene. Non mi importa davvero cosa fa il tempo, sento che possiamo essere competitivi”.

Danilo Petrucci:

“Sono contento perché le mie prestazioni sono effettivamente migliorate da una sessione all’altra, ma nei miei giri veloci ho beccato bandiere gialle e poi nell’ultimo giro ho toccato il verde quindi ho perso quei giri, il che significava che non ho migliorato la mia tempo sulla carta. Ero un po’ arrabbiato per non aver scalato alcuni punti, ma in generale sono così felice e amo la sensazione della moto. Ero davvero nervoso all’idea di provare la moto stamattina, ma è così bello da guidare e si ottiene così tanto feeling, sono davvero orgoglioso di essere su di essa. Tutti in MotoGP sono davvero veloci, quindi non è un compito facile essere lassù, ma mi sto divertendo”.

Livio Suppo – Team Manager:

“Come sempre, Alex ha avuto una prestazione promettente e positiva il venerdì. I suoi tempi sono stati buoni e anche se ha perso alcuni giri, come molti piloti, alla fine della sessione a causa delle bandiere gialle è stato abbastanza veloce da finire nella Top 10. Danilo ha fatto un buon debutto, non è facile saltare di nuovo su una MotoGP, soprattutto una che non aveva mai provato prima, ma ha fatto davvero un ottimo lavoro. Non vediamo l’ora che arrivi il resto del fine settimana”.

MGP-17-Danilo Petrucci-8

GRAN PREMIO DELLA THAILANDIA DAY 1 CLASSIFICA:

1 J.ZARCO Prima Pramac Racing 1’30.281
2 F.BAGNAIA Ducati Lenovo Team 1’30.299 0.018
0.018 3 J.MARTIN Prima Pramac Racing 1’30.471 0.190 0.172
4 M.MARQUEZ Repsol Honda Team 1 ‘30.523 0.242 0.052
5 F.QUARTARARO Monster Energy Yamaha MotoGP 1’30.555 0.274 0.
6 J.MILLER Ducati Lenovo Team 1’30.588 0.307 0.033
7 L.MARINI Mooney VR46 Racing Team 1’30.594 0.313 0.006
8 M.OLIVEIRA Red Bull KTM Factory Racing 1’30.608 0.327 0.014

MGP-17-Alex Rins-19


9 A.RINS Team SUZUKI ECSTAR 1’30.641 0.36 0.033
10 F.MORBIDELLI Monster Energy Yamaha MotoGP 1’30.765 0.484 0.124
11 E.BASTIANINI Gresini Racing MotoGP 1’30.790 0.509 0.025
12 C.CRUTCHLOW WithU Yamaha RNF MotoGP Team 1’30.881 0.600 0.091
13 A.ESPARGARO10.6 Aprilia.9 1′ 0.011
14 M.BEZZECCHI Mooney VR46 Racing Team 1’30.964 0.683 0.072
15 M.VIÑALES Aprilia Racing 1’30.996 0.715 0.032
16 F.DI GIANNANTO Gresini Racing MotoGP 1’31.004 0.723 0.008
17 P.ESPARGARO Repsol Honda Team 1’31.007 0.726 0.003
18 B.BINDER Red Bull KTM Factory Racing 1’31.059 0.778 0.052
19 A.MARQUEZ LCR Honda CASTROL 1’31.113 0.832 0.054
20 R.GARDNER Tech3 KTM Factory Racing 1 1.0445 0.212
21 D.BINDER WithU Yamaha RNF MotoGP Team 1’31.367 1.086 0.042
22 R.FERNANDEZ Tech3 KTM Factory Racing 1’31.390 1.109 0.023
23 T.NAGASHIMA LCR Honda IDEMITSU 1’31.927 1.646 0.537
24 D.PEPETRUCCI Team SUZUKI033’ECSTAR 1′ 2.425 0.779