14 Luglio 2024

Un tour mondiale per Lamborghini Urus SE



Eventi esclusivi e spettatori internazionali per il debutto del primo Super SUV ibrido della Casa di Sant’Agata Bolognese

Sant’Agata Bolognese– Oltre 4.000 tra clienti e giornalisti hanno preso parte a 12 eventi esclusivi in 3 continenti diversi. Questi sono solo alcuni dei numeri che segnano il debutto della Urus SE[1], il primo Super SUV PHEV (Plug-in Hybrid Electric Vehicle) di Automobili Lamborghini. Dalla Cina all’America, passando per l’Europa, la Urus SE ha intrapreso un vero e proprio tour mondiale, calcando i palchi delle città più rinomate e catturando l’attenzione di ospiti e giornalisti. Ma il viaggio della Urus SE non si conclude qui: a breve ripartirà per raggiungere altri angoli del mondo, continuando a offrire l’opportunità di apprezzare il suo design iconico ed essenziale.

La prima tappa di questo viaggio internazionale, iniziato il 24 aprile, è stata la Cina, dove, in occasione del suo debutto mondiale, la Urus SE ha attirato l’interesse e la curiosità di tutti i presenti al Beijing International Automotive Exhibition. Durante l’evento, oltre 400 giornalisti hanno avuto l’opportunità di ammirare da vicino la versione ibrida del Super SUV. Successivamente, la vettura ha proseguito il suo tour orientale prima a Shangai, passando dal Palazzo Reale di Bangkok, per poi proseguire verso la vibrante Tokyo e, lo scorso 4 giugno, giungere nella capitale della Malesia, Kuala Lumpur.

Anche l’America ha avuto l’opportunità di ospitare il debutto della Urus SE. Gli Stati Uniti – primo mercato in termini di vendite per Automobili Lamborghini – sono stati il secondo Paese ad accogliere la vettura, con un evento organizzato a New York il 29 aprile nel cuore del Chelsea Arts District. Dalla mondanità della “Grande Mela”, Urus SE si è spostata a nord, nella seconda tappa del continente americano che si è svolta in Canada, con l’appuntamento di Toronto.

Nel mese di maggio, Urus SE ha fatto il suo debutto europeo in Italia, in occasione del Motor Valley Fest, l’evento annuale che celebra l’eccellenza del distretto della Motor Valley. Ovviamente non poteva che essere l’Italia il primo Paese europeo ad ospitare la preview, visto il legame che la Casa di Sant’Agata Bolognese ha con il territorio che la ospita. Successivamente, la vettura ha viaggiato nel Regno Unito in occasione della seconda edizione del Lambo Day UK, per poi approdare in Medio Oriente nella cornice del One & Only One Za’abeel di Dubai. Urus SE ha poi raggiunto la Germania, con un evento presso la Kesselhaus, l’ex centrale elettrica dell’antico cotonificio di Kolbermoor, vicino a Monaco, in una location particolarmente suggestiva. Il tour si è concluso in Francia, tra Parigi e la Costa Azzurra, dove gli ospiti hanno avuto l’opportunità di scoprire la vettura in un’atmosfera lussuosa e conviviale, godendo della spettacolare vista sul Mar Mediterraneo.

La Urus SE non si è limitata al mondo fisico, ma ha proseguito il suo viaggio anche nel mondo digitale. La vettura è infatti approdata sulla piattaforma Roblox, creando un’opportunità senza precedenti per i fan del brand di immergersi nell’eccellenza del marchio direttamente dalla propria console. Collocata in un’esclusiva lounge virtuale, i giocatori hanno avuto la possibilità di personalizzare la propria Urus SE, rendendola unica e in linea con il proprio stile, grazie a una selezione di colori e opzioni di customizzazione curate dallo Studio Lamborghini Ad Personam.

Urus SE, già in questa fase di anteprima, punta ad essere un modello che rivoluzionerà il mercato delle auto di lusso. Grazie ai suoi “due cuori” termico ed elettrico, la Urus SE può vantare 800 CV di potenza e 950 Nm di coppia, con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi. In modalità elettrica, il “secondo cuore” permette al Super Suv di ridurre le emissioni dell’80% grazie agli oltre 60 km di autonomia, rappresentando un ulteriore passo avanti nel programma di decarbonizzazione Direzione Cor Tauri.

La Urus SE ha incantato il pubblico con le sue eccezionali performance e il suo design distintivo, ricevendo un’ampia risposta positiva da parte dei clienti, che si è tradotta in un portafoglio ordini che copre quasi un anno di attesa. Un vero e proprio tour mondiale che ha consacrato il nuovo modello di Automobili Lamborghini, raggiungendo migliaia di persone e creando una grande attesa attorno alla vettura, ancora prima dell’inizio ufficiale della sua produzione.

[1] La vettura non è ancora offerta per la vendita e non è quindi soggetta alla Direttiva 1999/94 CE. Consumo ed emissioni in fase di omologazione.