Ottobre 23, 2020

2020 Styrian Grand Prix – Qualifying

Carlos Sainz # 55

Q1 1m18.590s (Wets) 4th
Q2 1m18.836s (Wets) 7th 
Q3 1m20.671s (Wets) 3rd“Sono molto contento di P3, soprattutto in queste condizioni! Mi è sempre piaciuta la sfida di guidare sul bagnato e ottenere il mio miglior risultato di qualifica oggi è fantastico. Verso la fine del terzo trimestre la pista è diventata ancora più complicata e non è stato facile giudicare dove correre i rischi maggiori. Sicuramente le sessioni di qualificazione più emozionanti e stressanti che ho fatto. Iniziare la P3 domani ci mette in un’ottima posizione per lottare per ottenere buoni punti, ma c’è ancora molta strada da fare fino alla bandiera a scacchi. La gara sarà asciutta domani, quindi le cose possono cambiare rapidamente. Prepareremo tutto stasera e ci proveremo domani! ” 

Lando Norris #4

Q1 1m18.504s (Wets) 3rd
Q2 1m18.448s (Wets) 3rd
Q3 1m20.925s (Wets) 6th”Le qualifiche sono state difficili, ma penso che fosse buono, a dire il vero. La macchina era bella, e avevo una buona fiducia da spingere, soprattutto in Q1 e Q2. In Q3 siamo stati un po ‘sfortunati con dove eravamo in pista quando la pista era al suo meglio, il che è qualcosa da rivedere. La squadra ha fatto un buon lavoro, la macchina era buona, Carlos ovviamente ha fatto un buon lavoro e avrei dovuto fare un lavoro migliore dalla mia parte. È stato bello uscire sul bagnato e faccio un po ‘di guida. Sono ancora in una posizione decente per domani, e non vedo l’ora di farlo. ” 

Andreas Seidl Team Principal

“Tanto di cappello e grande rispetto per l’intero team ed entrambi i piloti per un lavoro fantastico oggi. P3 e P6 in una sessione di qualifiche molto difficile e molto bagnata sono un’altra conferma che abbiamo un ottimo schieramento di piloti, una grande squadra e che potremmo fare un buon passo con la macchina rispetto alla scorsa stagione.“Carlos e Lando hanno semplicemente consegnato e fatto la differenza, facendo un ottimo lavoro nel mantenere le auto in pista e insieme ai loro ingegneri hanno sempre cercato di trovare i punti giusti in pista per sfruttare il potenziale dell’auto e i tempi sul giro. Un giro finale davvero impressionante di Carlos ci offre la nostra migliore posizione di qualifica dal 2014.“Il team sulla pit wall e gli ingegneri hanno svolto un lavoro eccellente con la strategia dei pneumatici in tutte le sessioni e questo è stato fondamentale per il nostro risultato. Voglio anche ringraziare la Renault che continua a garantire che siamo in grado di massimizzare il nostro pacchetto. La guidabilità dell’unità di potenza è un elemento chiave per raggiungere tale risultato in condizioni di bagnato.“La penalità in griglia di Lando significa che siamo P3 e P9, che è ancora una buona posizione per domani per poter tornare a punti. Ci aspettiamo una gara a secco completa domani. Andiamo di nuovo. ”