Novembre 1, 2020

Max Verstappen Earns Honda’s First F1 Win of 2020

NORTHAMPTON, ENGLAND - AUGUST 09: Max Verstappen of Red Bull Racing and The Netherlands wins the F1 70th Anniversary Grand Prix at Silverstone on August 09, 2020 in Northampton, England. (Photo by Peter Fox/Getty Images) // Getty Images / Red Bull Content Pool // AP-24VYCA7XS2111 // Usage for editorial use only //

  • Verstappen vince per più di 11 secondi
  • Alex Albon ottiene il terzo posto tra i primi cinque della stagione
  • Honda vince il GP di Gran Bretagna per la prima volta dal 1989

Max Verstappen ha abbinato un primo stint ben guidato a ottime prestazioni del motore per scappare con l’Emirates 70th Anniversary Grand Prix di domenica a Silverstone, segnando la prima vittoria della stagione di Formula 1 per l’Aston Martin Red Bull Honda.

La strategia della Red Bull di far partire Verstappen con le gomme dure Pirelli ha pagato i dividendi in anticipo, passando dal quarto in griglia a un secondo della Mercedes in testa. Evitando il consiglio del suo team di ridurre il ritmo e salvare le gomme, Verstappen ha costretto la Mercedes ai pit stop al 14 ° giro e ha preso un vantaggio che avrebbe mantenuto per i 12 giri successivi.

Si è fermato ai box per gomme medie al 26 ° giro, cedendo brevemente il comando a Valtteri Bottas prima di riprenderlo a sole cinque curve dopo essere uscito dalla Pit Lane. Costruendo un vantaggio di due secondi, lui e Bottas sono entrati di nuovo ai box al 33 ° giro, mentre Lewis Hamilton è rimasto in testa, anche se con gomme che si surriscaldavano rapidamente.

Race Winner Max Verstappen, Red Bull Racing celebrates in Parc Ferme

Verstappen ha aumentato la situazione, riducendo di tre secondi il vantaggio di Hamilton in due giri, costringendo il pilota della Mercedes a rientrare ai box e rivendicando un vantaggio che non avrebbe rinunciato. Dieci giri dopo, Verstappen aveva costruito un vantaggio di 11 secondi conquistando la sua prima vittoria dell’anno e quella della Honda. La vittoria è stata la quarta per la Honda dal suo ritorno in F1 nel 2015, la sua 76esima in assoluto e la prima in Gran Bretagna dalla vittoria di Alain Prost nel 1989 all’ex base della Royal Air Force.

Il compagno di scuderia della Red Bull di Verstappen, Alex Albon, ha utilizzato una serie di passaggi coraggiosi per finire quinto, segnando la sua terza top-five dell’anno. Albon ha effettuato tre passaggi all’esterno di Copse (curva 9), incluso uno di Kimi Raikkonen dove ha mantenuto a malapena la sua moto Honda entro i limiti della pista.

Pierre Gasly, AlphaTauri AT01

La coppia della Scuderia AlphaTauri di Pierre Gasly e Daniil Kvyat ha avuto partenze molto diverse per la gara, ma si è conclusa con un prezioso punto in campionato visto che Kvyat è arrivato dal 16 ° posto in griglia al 10 ° posto. Gasly ha ottenuto il suo miglior risultato in qualifica della stagione partendo settimo ed è corso tra i primi sette per il primo stint prima di cadere all’undicesimo.

La vittoria, abbinata al terzo posto di Bottas, ha portato Verstappen al secondo posto in campionato dopo cinque gare, e ha mantenuto la seconda posizione della squadra Red Bull con motore Honda nel campionato costruttori. Albon è sesto nella corsa al titolo piloti mentre Gasly è 12 ° con Kvyat al 16 °.
 
I team e i piloti del Campionato del Mondo di Formula 1 si recheranno a Barcellona per il Gran Premio di Spagna la prossima settimana, correndo sul circuito di Barcellona dove Honda ha messo tre vetture nella top 10 un anno fa.

NORTHAMPTON, ENGLAND – AUGUST 09: Race winner Max Verstappen of Netherlands and Red Bull Racing celebrates on the podium during the F1 70th Anniversary Grand Prix at Silverstone on August 09, 2020 in Northampton, England. (Photo by Mark Thompson/Getty Images) // Getty Images / Red Bull Content Pool // AP-24VYC8NSD2111 // Usage for editorial use only //

Toyoharu Tanabe
Direttore tecnico, Honda F1
“È fantastico aver ottenuto la nostra prima vittoria della stagione in questa speciale gara per il 70 ° anniversario, sul circuito di casa dell’Aston Martin Red Bull Racing, che è anche molto vicino al nostro quartier generale di Milton Keynes. Ha anche un ulteriore significato per noi, dato che pochi giorni fa, il 5 agosto, era l’anniversario della morte del nostro fondatore, Soichiro Honda, scomparso nel 1991, rendendola una vittoria ancora più emozionante. Sapevamo che questa gara sarebbe stata dura con le gomme, ma grazie a un’ottima strategia e alla capacità di Max di farla funzionare, siamo stati in grado di ottenere questa vittoria. Il PU di Honda ha contribuito alla vittoria, fornendo buone prestazioni e funzionando in modo affidabile. Alex ha avuto una gara difficile partendo dalla nona posizione, ma ha reagito bene, mentre Daniil è passato dal (16 °) al decimo così che la Honda aveva tre vetture in zona punti. Pierre aveva mostrato un ottimo ritmo per tutto il fine settimana, e sono sicuro che presto otterrà il risultato che merita. Ci è voluto un po ‘per ottenere la nostra prima vittoria dell’anno, ma sono sicuro che i nostri fan saranno felicissimi e continueremo a lavorare sodo per ottenere presto altre vittorie.

Max Verstappen
Aston Martin Red Bull Racing Honda
Partenza 4 °, Arrivo: 1 ° (Primo della stagione 2020, 9 ° della sua carriera in F1)
“È una grande giornata e sono molto contento del risultato perché abbiamo fatto tutto molto bene come squadra. La gara ha dimostrato che avevamo la strategia giusta dopo la nostra decisione di qualificarci con la gomma dura e sono contento che abbia dato i suoi frutti. Penso che la lunghezza e il ritmo del nostro primo stint siano stati la chiave per essere competitivi dato che i medium non durano così a lungo, quindi iniziare sul duro è stata sicuramente la scelta giusta. Quando riesci a sorpassare e staccare da una Mercedes è davvero soddisfacente. Ovviamente, spero che questo accada molto di più durante la stagione e continueremo a spingerli al massimo anche se fino ad ora sono stati la squadra dominante. Oggi ci divertiremo perché tutti se lo meritano dopo tutto il duro lavoro, prima di concentrarci sulla gara della prossima settimana a Barcellona

Alex Albon
Aston Martin Red Bull Racing Honda
Partenza: 9 °, Arrivo: 5 °
“Sono contento della gara di oggi e la macchina è stata incredibile. All’inizio della gara è stato difficile sorpassare con il treno DRS, ma una volta che abbiamo avuto aria pulita abbiamo avuto ottime possibilità di passare in campo. Sono rimasto un po ‘sorpreso dall’equilibrio e dal ritmo di gara oggi, era così buono, quindi dobbiamo andare via e capire perché. È stato un buon traguardo arrivare quinto e speriamo di poter portare qualche prestazione in più alla gara della prossima settimana “.

Pierre Gasly
Scuderia AlphaTauri Honda
Partenza: 7 °, Arrivo: 11 °
“Mi sentivo abbastanza a mio agio con le gomme nel primo stint, quindi sono rimasto un po ‘sorpreso quando sono stato chiamato per il primo pit stop prima di quanto avevamo programmato. Una volta tornati in pista ci siamo trovati nel traffico e ho dovuto spingere di più sulle gomme per recuperare posizioni. Ciò ha causato enormi vesciche dopo pochi giri, quindi da lì in poi la gara è stata praticamente un incubo. Dobbiamo rivedere quello che avremmo potuto fare meglio e tornare in zona punti a Barcellona “.

Daniil Kvyat
Scuderia AlphaTauri Honda
Partenza: 16 °, Arrivo: 10 °
“Sono molto soddisfatto oggi, mi sentivo come se fosse una mega gara. Come squadra abbiamo fatto un ottimo lavoro, siamo stati in grado di spremere tutto dalla macchina e penso che il risultato di oggi sia stato il massimo sul tavolo. Abbiamo colto tutte le opportunità che ci si presentavano e, a differenza della scorsa settimana, siamo stati in grado di capitalizzarle. Dobbiamo assolutamente metterlo insieme il sabato, poiché iniziare la gara da una posizione migliore renderebbe le cose molto più facili per lottare regolarmente per i punti. Tuttavia, partire dalla 16 ° posizione e finire decimo per segnare un punto ci rende felici oggi “.