4 Dicembre 2021

OCTAVIA i V ESPERIENZA DIRETTA: HO GUIDATO MEGLIO DEL SOLITO

Un’ottima macchina per la famiglia: sicura, confortevole e con molte caratteristiche intelligenti. E rispettoso dell’ambiente. È così che l’influencer e madre Tereza Salte ha descritto la ŠKODA OCTAVIA iV dopo averla testata per una settimana.22. 1. 2021

Ji nostri viaggi per andare al lavoro, portare il figlio all’asilo, fare shopping. Questo è il tipo di guida quotidiana che Tereza e la sua famiglia facevano quando provavano l’ ibrido plug-in per una settimana. Ha apprezzato la spaziosità dell’auto, tra le altre cose.

“Abbiamo tantissime cose, quindi un’auto come questa è pratica per noi. Una delle cose che ci è piaciuta è che puoi appendere le tue borse della spesa ai ganci nello stivale, in modo che i tuoi acquisti non finiscano sparsi dappertutto “.

Una piccola cosa che ha davvero deliziato l’influencer nelle fredde mattine era il volante riscaldato. “Mi piace anche la robustezza dell’auto: ti fa sentire al sicuro. E il fatto che l’auto ti guardi: se ti trovi in ​​una situazione pericolosa, può frenare da sola, ti avverte se esci dalla corsia e cose del genere. Non credo di essere il miglior pilota del mondo, ma su questa macchina avevo la sensazione di guidare un po ‘meglio del solito ”, dice divertita.

E in che modo Tereza ha apprezzato la trazione elettrica dell’ibrido plug-in? “È meraviglioso che il recupero permetta alla batteria di  caricarsi in movimento. E ciò che apprezzo particolarmente è la quantità di benzina che risparmi: abbiamo gestito la maggior parte delle gite giornaliere in città utilizzando solo il motore elettrico e l’autonomia di sessanta chilometri è stata più che sufficiente per noi “, conclude Tereza.

Tereza a Oslo

Prima di tutto una mamma che spesso crede che se pianifichi bene la tua vita puoi realizzare i tuoi sogni – è così che Tereza Salte, autrice e podcaster, si descrive. Suo marito John Erik è norvegese. Hanno vissuto a Oslo per molto tempo, ma ora si sono stabiliti appena fuori Praga. Tereza è l’autrice del popolare blog Tereza In Oslo, in cui cerca di ispirare i lettori con la sua storia di vita, soprattutto quelli che vogliono seguire i loro sogni e hanno solo bisogno di un po ‘di incoraggiamento. I suoi quasi 60.000 fan su Instagram e oltre 10.000 follower su Facebook sono la prova del suo successo.

www.terezainoslo.com

“Questa macchina è stata una bella sorpresa per la nostra famiglia.”

Qual è stato il tuo livello di soddisfazione per la ŠKODA OCTAVIA iV?
È stata una sorpresa molto piacevole. È un’ottima macchina che consiglierei ai miei amici e alla mia famiglia, nonché ai miei lettori e ascoltatori. Sinceramente. 

Cosa ti è piaciuto in particolare?
È un’auto molto facile da usare. Connettività, per esempio. Il telefono inizia a caricarsi da solo, avvia automaticamente la riproduzione di musica da una playlist selezionata e così via. Connettersi è molto più facile che in altre auto che abbiamo avuto. 

Cosa ne pensa tuo figlio?
Ama le macchine rosse, quindi questo è ciò che lo ha entusiasmato di più. (ride) E il piacevole e rumoroso sistema audio gli piace. Gli è piaciuta anche la buona visuale dal sedile posteriore: gli piace guardare me e mio marito guidare. E mi è piaciuta la facilità con cui installare un seggiolino per bambini: l’ho gestito da solo senza alcuna difficoltà.

ŠKODA OCTAVIA iV

Tutti i vantaggi del bestseller della casa automobilistica ceca combinati con l’energia elettrica: questo è il nuovo ibrido OCTAVIA iV. La trazione completamente elettrica in città è supportata da un motore a combustione 1.4 TSI per i viaggi più lunghi. La potenza totale in uscita è di 150 kilowatt; la coppia massima è di 350 Nm e il motore elettrico permette di raggiungere un consumo complessivo di benzina inferiore a due litri per 100 km. Viene fornito con una tecnologia all’avanguardia e una connettività perfetta: tutto ciò di cui hai bisogno per controllare l’auto è uno smartphone. Premi un pulsante e puoi caricare la batteria da qualsiasi luogo o accendere l’aria condizionata prima di un viaggio.