6 Dicembre 2021

MM MOTORSPORT VERSO IL RALLY BELLUNESE: DUE “R5” SCHIERATE NEL CONFRONTO VALIDO PER LA COPPA RALLY DI ZONA

Il team lucchese atteso protagonista sull’asfalto dell’appuntamento veneto, inserito nel calendario della Coppa Rally di Zona. Due, le vetture “gommate” Pirelli schierate in campo gara: la Peugeot 208 R5 e la Skoda Fabia R5, rispettivamente affidate a Vittorio Ceccato e Pierluigi Della Maggiora.

Porcari (LU) – E’ un altro fine settimana denso di aspettative, quello che si sta prospettando ai tecnici di MM Motorsport. Il team lucchese vedrà la propria formazione impegnata sull’asfalto del Rally Bellunese, appuntamento valido per la Coppa Rally di Zona, pronta a far valere le potenzialità del proprio parco vetture.

Due, gli esemplari di classe R5 schierati dalla struttura di Porcari nella manche inaugurale di “Quarta Zona”: la Skoda Fabia e la Peugeot 208, entrambi equipaggiati con pneumatici Pirelli.

Al volante della Skoda Fabia R5 siederà Pierluigi Della Maggiora, chiamato al quarto impegno stagionale ed assecondato da sensazioni soddisfacenti riscontrate in considerazione del feeling maturato con la “boema” turbocompressa e con le gomme Pirelli, coperture che il driver pisano ha deciso di adottare all’avvio della propria programmazione 2021. Ad assecondare il portacolori della scuderia Rally Evolution +1 sarà Gabriele De Angeli, chiamato alla prima collaborazione in abitacolo con il pilota. Una presenza, quella di MM Motorsport nella classe “regina” del Rally Bellunese, contraddistinta anche dalla partecipazione al confronto da parte di Vittorio Ceccato, tornato a saggiare le caratteristiche della Peugeot 208 T16 dopo il Rally Valdinievole e Montalbano di due settimane fa, archiviato con soddisfazione e condiviso con Rudy Tessaro, copilota chiamato a confermare l’impegno anche sull’asfalto della manche veneta, con i colori della scuderia La Superba.

Sessantadue, i chilometri interessati dalla gara e suddivisi in sette prove speciali. Un contesto, quello offerto dal Rally Bellunese, che vedrà i motori delle vetture protagoniste accendersi alle 8.30 di domenica e che si concluderà – sulla pedana d’arrivo – alle ore 17 della stessa giornata. Una valida occasione, quella prospettata ad MM Motorsport, per dare continuità ad un trend altamente soddisfacente costruito all’insegna dell’affidabilità.