Agosto 5, 2021

Il BMW Group al Greentech Festival.

Monaco. Il 16-18 giugno 2021, il rinomato Greentech Festival di Berlino riunirà aziende e organizzazioni che mettono un futuro sostenibile al centro di ciò che fanno. Il BMW Group è un partner di cooperazione del festival e sarà anche presente all’Esposizione e contribuirà alla Conferenza. Bernd Körber, capo di MINI, e Holger Hampf, presidente di Designworks, stimoleranno le idee come relatori principali e esploreranno come vedono il loro ruolo nel plasmare un futuro migliore.

La sostenibilità è un principio guida del BMW Group.

“La piattaforma visionaria, sostenibile e orientata al futuro fornita da Greentech si adatta perfettamente alla missione del BMW Group di essere un motore costante del cambiamento”, spiega Stefan Ponikva, Vice President BMW Brand Experience. “Siamo entusiasti di utilizzare il nostro coinvolgimento al Greentech Festival di quest’anno per evidenziare la capacità del BMW Group di innovare e mostrare il suo potenziale di prestazioni oltre i classici temi automobilistici. La sostenibilità e le potenzialità dell’economia circolare per l’ambiente e la protezione del clima giocano un ruolo molto importante nell’attivazione delle nostre piattaforme. Come parte del suo approccio “RE:THINK, RE:DUCE, RE:USE, RE:CYCLE”,

La posizione del BMW Group è chiara: il principio della sostenibilità è saldamente stabilito in ogni aspetto dell’azienda. La sostenibilità ambientale e sociale, la responsabilità per i suoi prodotti e un chiaro impegno per la conservazione delle risorse sono al centro della nostra strategia aziendale. Questo non riguarda solo le emissioni generate dai suoi veicoli, ad esempio, ma copre l’intera catena del valore: l’intera catena di approvvigionamento, i processi di produzione, la fase di utilizzo e il riciclaggio.

MINI è all’avanguardia nella mobilità sostenibile e individuale nelle aree urbane.

MINI è sempre stato un marchio creativo focalizzato sulla mobilità urbana. Alla MINI, le sfide globali come il cambiamento climatico e l’urbanizzazione sono viste come opportunità in cui portare avanti innovazioni che non solo migliorano l’esperienza del cliente, ma hanno anche un impatto positivo sulla società e sull’ambiente. Per questo motivo, MINI fa della sostenibilità una parte integrante e incrollabile del suo modello di business. Un ottimo esempio di come questo potrebbe plasmare la mobilità urbana di domani è la MINI Vision Urbanaut, che porta una forma tangibile alla visione futura del marchio MINI e della mobilità sostenibile. “Il carattere della MINI Vision Urbanaut è plasmato da una nuova consapevolezza della sostenibilità. L’interno utilizza materiali naturali e riciclati, che creano una piacevole sensazione di spazio. E questo è importante.

Designworks indica la strada per il futuro.

Usare il design per affrontare le sfide del futuro è ciò che fa Designworks, la società di consulenza creativa del BMW Group. In qualità di “architetti del futuro”, Designworks sviluppa concetti orientati al futuro per un’ampia gamma di settori e clienti in tutto il mondo dalle sue tre sedi in California, Shanghai e Monaco di Baviera. Holger Hampf, Presidente di Designworks, spiega le necessità di fondo: “Siamo a una svolta nel percorso verso il benessere collettivo. Nessun individuo, azienda o governo può affrontare da solo sfide globali come il cambiamento climatico, la salute o la conservazione delle risorse. Dobbiamo farlo insieme e ciò richiede partnership forti. Il design gioca qui un ruolo significativo, perché può sviluppare visioni e utilizzare visualizzazioni per dare forma tangibile al potenziale risultante.

BMW Group in fiera.

Un esempio del potere innovativo del design può essere trovato nella tuta alare elettrificata creata da BMW i e Designworks in collaborazione con il base jumper e sportivo estremo Peter Salzmann. Al Greentech Festival, il BMW Group presenterà il primo sistema di azionamento elettrico per una tuta alare che può trasportare l’antico sogno di volare nella realtà in un modo completamente nuovo. Un’esperienza interattiva di realtà virtuale consente ai visitatori del Greentech Festival di volare (quasi) come Peter Salzmann con la tuta alare elettrificata.

Un altro highlight dell’area espositiva BMW è l’ultimo modello BMW della sua gamma di prodotti elettrici: la BMW i4 eDrive40 Gran Coupé, la prima coupé BMW puramente elettrica. Inoltre, il BMW Group presenta la BMW i3 Urban Suite, un’esperienza di mobilità interamente su misura per le esigenze individuali del passeggero. Qui, una BMW i3 standard è stata quasi completamente ridisegnata (solo il sedile del conducente e il cruscotto sono stati mantenuti) per creare un interno che ricorda l’atmosfera rilassata di un boutique hotel. Molti di questi veicoli saranno in servizio attivo come navette VIP al Greentech Festival.