25 Giugno 2022

Automobili Lamborghini è Top Employer Italia 2022 per il 9° anno consecutivo

Dagli innovativi programmi di Well-Being e di Diversity&Inclusion agli investimenti sulle nuove competenze e piani di assunzioni in vista dell’elettrificazione

Sant’Agata Bolognese – Automobili Lamborghini si conferma “Top Employer Italia” anche nel 2022. Il riconoscimento, nono consecutivo, conferma l’efficacia della Casa del Toro nel perseguire una strategia di welfare aziendale di assoluto valore, allo scopo di mettere le sue persone al centro.

L’assegnazione del “Top Employer Italia” arriva in un momento di svolta per l’Azienda che, dopo l’annuncio del piano Direzione Cor Tauri e la decisione di puntare sulla sostenibilità, ha in programma nel prossimo decennio un importante piano di assunzioni e di sviluppo di nuove competenze. Lamborghini, inoltre, investirà fortemente nel learning, usando le nuove tecnologie, gli ambienti virtuali e digitali per accelerare l’apprendimento dei lavoratori delle linee produttive.

Nonostante il periodo di pandemia, i numeri di Automobili Lamborghini in tema di occupazione sono in totale controtendenza, grazie alla crescita che ha attraversato anche nel periodo pandemico. Oggi, la Casa del Toro conta infatti oltre 1900 dipendenti, cresciuti del 5,6 % nel 2021.

“Siamo giustamente orgogliosi di aver ricevuto, anche per il 2022, la certificazione Top Employer Italia – commenta Umberto Tossini, Chief Human Capital Officer di Lamborghini – La nostra realtà è uno stabile riferimento di eccellenza nella gestione delle persone nel nostro Paese. Il nostro scopo è assicurare un contesto di lavoro attrattivo per le colleghe e i colleghi che ogni giorno si impegnano per il successo dell’Azienda, lavorando concretamente sulla qualità delle relazioni, sulla fiducia e sull’equità.”

Ancora più attenzione al benessere dei dipendenti e ai temi di Diversity&Inclusion

Oltre alle iniziative e ai progetti legati alla diversità, all’inclusione, e alla parità genitoriale e retributiva, aspetti consolidati nel piano d’azione di Automobili Lamborghini, il 2021 si è caratterizzato per un importante progetto dedicato al Well-Being con il lancio del programma Lamborghini Feelosophy – che deriva dall’unione dei due termini inglesi “feel” (sentire) e “philosophy” (filosofia) -, ideato dal team di Sant’Agata con l’obiettivo di prendersi cura delle sue persone in senso olistico.

Il programma Lamborghini Feelosophy si fonda su tre solidi pilastri – Body, Mind, Purpose – e promuove iniziative volte a coltivare la crescita e il benessere delle persone nell’ottica dell’ascolto e del miglioramento continuo. Il progetto include le consolidate iniziative pensate per il benessere fisico e mentale e si arricchisce al contempo di nuove proposte dedicate, ad esempio, ai temi dell’alimentazione sostenibile e dell’importanza del sonno.

Altro tema centrale è quello della Diversity&Inclusion. Sono molteplici le iniziative che Lamborghini mette a disposizione dei dipendenti, per supportarli nel conciliare la vita privata con quella lavorativa. È per questo che l’Azienda di Sant’Agata Bolognese fornisce percorsi di dad coaching e mum coaching, grazie ai quali mamme e papà che lavorano in Lamborghini possono confrontarsi con un coach sui cambiamenti che, inevitabilmente, si presentano con l’arrivo di un figlio.

Inoltre, è marcato l’impegno dell’Azienda nel trasformare le singole diversità in un valore aggiunto, affrontandone le dimensioni in approfondimenti periodici, talks e podcast fruibili dall’APP per dipendenti WeLambo. In Lamborghini convivono tante culture (i dipendenti provengono da 35 Paesi in tutto il mondo) e sono presenti lavoratori con disabilità e fragilità perfettamente integrati nel contesto lavorativo. In tema di diversità generazionale, infine, l’Azienda ha implementato nel corso degli anni iniziative di Cross-Mentoring, nate per stimolare il passaggio di conoscenze trasversali tra dipendenti junior e senior, in ottica di miglioramento continuo delle competenze.