Giugno 15, 2021

BMW M presenta una nuova flotta completa di safety car per MotoGP ™ 2021.

Fervono i preparativi per la stagione 2021 del Campionato del Mondo MotoGP, che inizierà il 28 marzo con il Gran Premio del Qatar a Losail. La BMW M è “Auto Ufficiale della MotoGP” dal 1999, un coinvolgimento che include la fornitura della flotta di safety car. Quest’anno è la prima volta che BMW M GmbH presenta tre nuove safety car e una nuova safety bike.

Monaco. I preparativi sono in corso per la stagione 2021 nel Campionato del Mondo MotoGP, che inizia il 28 ° marzo con il Gran Premio del Qatar a Losail. 

La BMW M è “Auto Ufficiale della MotoGP” dal 1999, un coinvolgimento che include la fornitura della flotta di safety car. Quest’anno è la prima volta che BMW M GmbH presenta tre nuove safety car e una nuova safety bike. In Qatar, la BMW M3, la BMW M4 e la BMW M5 CS Safety Car festeggeranno il loro debutto. A loro si unirà la nuova BMW M 1000 RR Safety Bike. La BMW M 1000 RR è il primo modello M di BMW Motorrad e la versione da corsa apparirà nel Campionato Mondiale Superbike.

Il parco auto 2021 della sicurezza sarà completato alla prima gara europea della stagione, il Gran Premio del Portogallo il 18 ° aprile a Portimão. Da quel momento in poi saranno in azione la BMW M8 Competition Coupe Safety Car, la BMW M8 Competition Gran Coupe Safety Car, la BMW X5 M Medical Car e un’altra BMW M 1000 RR Safety Bike.

“La flotta di safety car è il punto focale del nostro coinvolgimento nella MotoGP e siamo molto orgogliosi di iniziare la stagione con quattro nuovi veicoli per la prima volta nella nostra storia ventennale come ‘Auto ufficiale della MotoGP'”, ha detto Markus Flasch, CEO di BMW M GmbH. “Le nostre tre nuove safety car si basano su modelli di produzione, che offrono prestazioni eccezionali e dinamiche di guida che le rendono ideali per apparire in MotoGP. A loro si unirà la nuova BMW M 1000 RR come safety bike. Il primo modello M su due ruote è stato sviluppato nel motorsport e soddisferà i requisiti più esigenti in pista. Non vediamo l’ora che inizi la stagione in Qatar e vediamo la nostra nuova flotta in azione “.

Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports, titolare dei diritti MotoGP, ha aggiunto: “Con questa nuova flotta di safety car, il nostro partner BMW M dimostra ancora una volta il proprio livello di impegno e passione per la MotoGP. Nel 2021, inizieremo insieme la nostra 23 a stagione e la presentazione della flotta con tre nuove safety car e la nuova safety bike è una vera affermazione. Mostra la forza e la serietà della nostra partnership e siamo molto grati a BMW M GmbH per questo coinvolgimento “.

Le versioni di serie delle nuove safety car sono già state progettate per prestazioni sportive e un comportamento di guida perfetto fino ai limiti. Pertanto, sono stati necessari solo pochi aggiustamenti per consentirne l’utilizzo come safety car in MotoGP. Queste modifiche includono barre luminose, luci anteriori lampeggianti, chiusure del cofano a sgancio rapido per sport motoristici e spegnimenti di emergenza per il trasporto all’estero. Anche il sedile posteriore è stato rimosso dalla BMW M4 Competition Coupe Safety Car e sono stati installati un rollbar e un’imbracatura sportiva a 4 punti. Le Safety Car BMW M3 e BMW M4 hanno sistemi di scarico modificati.

La BMW M sta adottando un nuovo approccio ai colori con le safety car quest’anno. Invece di apparire nel classico bianco da sport motoristico, i veicoli di sicurezza avranno colori esclusivi dai modelli di produzione M: la BMW M3 Competition Sedan Safety Car in Frozen Grey Dark Metallic, la BMW M4 Competition Coupe Safety Car in São Paulo Yellow e la BMW M5 CS Safety Car in Frozen Deep Green metallizzato. Durante la progettazione della livrea, la BMW M ha scelto ancora una volta di rimanere con un look classico e purista di safety car. Sottolinea i colori di base dei veicoli, sottolineando contemporaneamente l’aspetto tipico di una safety car. La nuova BMW M 1000 RR Safety Bike è bianca con i famosi colori M, con la livrea che la BMW M 1000 RR utilizzerà anche nel Campionato Mondiale Superbike.

Per ulteriori informazioni sulla BMW M GmbH e sul coinvolgimento come “Auto ufficiale della MotoGP”, vedere: www.bmw-m.com